Caricamento delle informazioni, attendere...loading
chiudi questa finestra
XGIMI Halo+ test e recensione

notificationsAttivare le notifiche
SpiegazioniAttiva le notifiche per essere avvisato quando sono disponibili nuovi articoli e offerte. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Questa funzione non funziona su iOS.
Su questa pagina:
Prezzo XGIMI Halo+
Cronologia
Perché questo proiettore?
Disimballaggio
Sistema operativo
Finitura
Sala di proiezione
Durata della batteria
Potenza assorbita
Rumore di funzionamento
Connettività
Qualità dell'immagine
Dimensioni dell'immagine e distanza di proiezione
Qualità audio
Videogiochi
Revisione finale / conclusione
Proiettori Recensione Opinioni

XGIMI Halo+ test e recensione


Pubblicato su: 26-02-2023 / Modificata: 29-01-2024
La gamma di proiettori XGIMI si limitava a due tipi di proiettori (H e Z), ma con la crescita del marchio sono state sviluppate molte alternative e ho avuto l'opportunità di provare quasi tutti i loro modelli. Ho provato il formato portatile con batteria (Mogo Pro), il formato portatile senza batteria (Elfin), il formato home cinema (Horizon) e ora proverò l'Halo+, che va considerato come una forma compatta del formato home cinema. Ora non mi resta che testare la gamma laser con l'Aura e avrò provato tutti i modelli XGIMI!

XGIMI è un marchio cinese con un posizionamento piuttosto premium, i suoi prodotti sono generalmente ben progettati e abbastanza completi. Nelle fasce di prezzo in cui sono presenti i loro proiettori, ci sono ovviamente delle alternative, ma XGIMI si mantiene in vantaggio rispetto a molti altri prodotti.

Il test dell'Halo + vi permetterà di vedere se questo modello mantiene le sue promesse ma anche se il suo posizionamento di prezzo è giusto.

Sito del produttore:
https://shrsl.com/3y1d3
Sito dove ho acquistato il XGIMI Halo+: https://shrsl.com/3y...

Prezzo XGIMI Halo+

L'elenco che segue mostra i prezzi del XGIMI Halo+ da più di 50 siti in tutto il mondo. Se non sei soddisfatto di un prezzo, puoi iscriverti ad un avviso di prezzo per essere avvisato quando il prezzo scende.

I link di cui sopra sono link di affiliazione di aziende come Amazon, Gearbest, Aliexpress,... Se apprezzate il mio lavoro, vi sarei grato se poteste acquistare questi prodotti attraverso questi link. Non ti costa assolutamente nulla, ma ricevo una piccola commissione che mi permette di acquistare il materiale che testiamo. Grazie mille!

Cronologia

21 febbraio 2023: ricezione del XGIMI Halo+
26 febbraio 2023: inizio del test del proiettore.

Perché questo proiettore?

Quando qualcuno mi chiede un consiglio su un proiettore, per prima cosa faccio alcune domande per capire il tipo di utilizzo e il limite di budget. Alla fine, consiglio spesso un proiettore del marchio XGIMI perché ha proiettori per tutti i tipi di utilizzo e per un budget a partire da 300/400€. In definitiva, è solo per gli estremi che talvolta consiglio altri marchi, se ad esempio avete un budget inferiore a 300€ o superiore a 2000€. [L'Halo + sembra un Horizon tagliato a metà e naturalmente si colloca tra l'Elfin e l'Horizon nella fascia di prezzo. Ha le stesse caratteristiche di base della gamma Horizon, con meno ingombro e alcune piccole differenze che probabilmente non influenzeranno la maggior parte degli acquirenti, basta essere consapevoli delle limitazioni.

Disimballaggio

xgimi halo plus test review avis recensione prueba bewertung 1
[Le scatole di XGIMI hanno tutte lo stesso aspetto, il marchio ha trovato la sua identità visiva e riesce a mantenere la coerenza con ogni nuovo lancio di prodotto. La scatola, come si vede nell'immagine, è imballata in una scatola di cartone più grande con uno spesso strato di pluriball per proteggere il proiettore.

All'interno della scatola, c'è ovviamente il proiettore, anch'esso protetto da uno strato di schiuma protettiva. Sono inoltre presenti un cavo di alimentazione, un trasformatore, un manuale e un telecomando (senza batterie).

Il manuale non è un manuale per l'utilizzo del proiettore, ma è in realtà un manuale per l'utilizzo di Netflix su questo proiettore, poiché l'applicazione nativa di Netflix non funziona sui proiettori XGIMI (al momento in cui scriviamo).


Sistema operativo


XGIMI utilizza da tempo Android TV nei suoi proiettori, quindi non ci sono sorprese. Questo sistema operativo funziona molto bene da solo, non avrete bisogno di nient'altro per godervi il vostro proiettore. Sono disponibili le applicazioni più comuni, io uso principalmente Kodi, YouTube e Amazon Prime per guardare film e serie. [L'intera interfaccia può essere controllata dal telecomando e le applicazioni disponibili nel Play Store sono ottimizzate per l'uso con il telecomando. Solo i giochi potrebbero non essere utilizzabili con il telecomando, ma in questo caso è sufficiente collegare un controller bluetooth al proiettore. [L'unica cosa che avrei voluto vedere in Android TV è la possibilità di effettuare regolazioni dell'immagine più elaborate. È possibile modificare le proprietà dell'immagine dalle impostazioni, ma queste possibilità sono troppo limitate per parlare di calibrazione. Fortunatamente la configurazione di base dei proiettori XGIMI non è male e non farà alcuna differenza per il consumatore medio.

Finitura

xgimi halo plus test review avis recensione prueba bewertung 9
[Se conoscete l'XGIMI Horizon, questo XGIMI Halo + vi sembrerà abbastanza familiare. Sembra un XGIMI Horizon tagliato a metà con lo stesso tipo di design con la sua bella griglia metallica e il blocco ottico predominante.
xgimi halo plus test review avis recensione prueba bewertung 10

La griglia copre i ¾ del proiettore con solo alcune differenze su alcuni lati. Sulla parte anteriore è presente un sensore di profondità che mette a fuoco automaticamente l'immagine. Evitate quindi di mettere qualcosa davanti a questo sensore; può sembrare ovvio, ma se posizionate il proiettore sul retro di un mobile, è possibile che il bordo del mobile blocchi parte del fascio di rilevamento.

Il logo Harman Kardon è di nuovo presente come su Horizon o Elfin. Non si tratta degli stessi diffusori dell'Horizon, ma di due diffusori compatibili con 5W in grado di diffondere il suono in DTS-HD, DTS-Studio Sound, Dolby Audio, Dolby Digital e Dolby Digital +.

xgimi halo plus test review avis recensione prueba bewertung 12

Il retro è leggermente diverso, con una griglia con fessure per la dissipazione del calore e le connessioni nella parte superiore del proiettore. Questo proiettore emette calore, ma non abbastanza da poter essere usato come riscaldamento, come purtroppo accade con alcuni modelli.
xgimi halo plus test review avis recensione prueba bewertung 16

Sulla parte superiore del proiettore sono presenti dei pulsanti di controllo sensibili al tocco, che consentono di controllare la riproduzione di un video senza il telecomando. Questi tasti sono piuttosto sensibili e ciò potrebbe costituire un problema se si desidera utilizzare il proiettore in posizione inversa. La parte inferiore dell'immagine corrisponde alla parte inferiore dell'obiettivo. Se volete utilizzarlo sopra un mobile, dovrete posizionare il proiettore sulla testa. Ho avuto lo stesso problema con Horizon, ho usato piccoli pezzi di Lego per creare uno spazio tra il proiettore e la superficie su cui era posizionato.
xgimi halo plus test review avis recensione prueba bewertung 20

Nella parte inferiore, c'è una vite per posizionare il proiettore su un treppiede e un'aletta che permette di inclinare il proiettore senza dover usare uno spessore o un mattoncino Lego come faccio spesso io. XGIMI Halo+ si basa quindi sulle caratteristiche principali della gamma Horizon e della versione precedente dell'Halo. Nessuna rivoluzione da questo punto di vista, ma rimane un bel prodotto.

Sala di proiezione

La mia sala di proiezione è rettangolare, 4,6m per 2,9m (altezza 2,2m). Ho due muri di proiezione, un muro bianco largo 2,9 m con solo vernice bianca con un possibile arretramento di 4 metri. Ho poi uno schermo ALR da 133 inch su un'altra parete con un possibile arretramento di 2,8m. Uso principalmente lo schermo ALR, tranne quando il layout o il tipo di proiettore non è adatto a questa situazione.

Durata della batteria

Halo+ è dotato di una batteria da 59 Kwh che garantisce un'autonomia variabile a seconda dell'utilizzo. Al livello di luminosità più basso, il proiettore dovrebbe consumare 144kw all'ora, per un'autonomia di 30 minuti. La durata della batteria è fortunatamente migliore, perché? Il livello di luminosità in modalità batteria è ridotto e quindi anche il consumo energetico. L'autonomia dovrebbe essere di circa 2 ore.

Potenza assorbita

Halo+ dispone di 4 modalità di luminosità (performance, standard, protezione occhi e risparmio) ed è la scelta della modalità di luminosità a determinare il consumo energetico del proiettore. In modalità performance il proiettore consuma circa 80 Watt e il consumo energetico scende sotto i 40 Watt. [In linea di principio, la modalità Performance non è necessaria perché la qualità dell'immagine non è molto buona in questa configurazione. Tornerò su questo punto più avanti, ma la migliore qualità dell'immagine si ottiene con la modalità "protezione occhi"; in questo caso il consumo di energia oscillerà tra i 40 e i 50 Watt.

Rumore di funzionamento

xgimi halo plus noise
[I proiettori XGIMI sono solitamente abbastanza silenziosi e questo è ancora una volta il caso di questo Halo+. Ho misurato 46 dB proprio sul retro del proiettore, il che lo rende inudibile a un metro di distanza.

Connettività

xgimi halo plus test review avis recensione prueba bewertung 15
[La connettività sul retro del proiettore è più limitata rispetto a quella di Horizon. Sono presenti un ingresso di alimentazione, un'uscita per le cuffie, una porta HDMI 2.0, una porta USB 2.0 e il pulsante di accensione. È lo stesso del proiettore XGIMI Elfin

Regolazione delle immagini
youtube previewyoutube preview
[Le impostazioni dell'immagine sono le stesse di altri proiettori Android: è possibile scegliere la modalità di immagine tra film, calcio, gioco, desktop e personalizzata. È inoltre possibile scegliere il tipo di luminosità tra prestazioni, standard, protezione occhi e modalità economica.

Le impostazioni personalizzate consentono di regolare la temperatura del colore e di personalizzare la proporzione di rosso, blu e verde. È inoltre possibile attivare automaticamente il rilevamento HDR, scegliere il livello di intervento sul contrasto dinamico e attivare la riduzione del rumore digitale. [Oltre alle impostazioni di colore e contrasto, è possibile regolare le dimensioni e la forma dell'immagine con la correzione trapezoidale e lo zoom digitale. Questo tipo di correzione consente di adattare l'immagine alla situazione, ma bisogna fare attenzione a non esagerare. La correzione trapezoidale non riduce il cono di luce che esce dal blocco ottico del proiettore. Ha effetto solo sull'immagine all'interno di quel cono di luce. Ciò significa che se si utilizza una correzione eccessiva, si vedrà un'ampia area grigia intorno all'immagine. Una correzione eccessiva influisce anche sulla qualità dell'immagine

Qualità dell'immagine

Verifico la qualità dell'immagine in base ai seguenti criteri:
- colorimetria (= fedeltà del colore)
- luminosità
- contrasto
- nitidezza
- fluidità del movimento
Vi darò anche un'indicazione dei parametri da utilizzare per ottenere un'immagine di qualità. Non possiamo parlare di calibrazione in questa sede perché i parametri sono troppo elementari per una messa a punto fine dell'immagine, ma è possibile migliorare il risultato.

Ecco un video di 10 minuti con diversi tipi di film/trailer per illustrare la qualità dell'immagine con i giusti parametri:
youtube previewyoutube preview

Potete anche guardare questo video direttamente su YouTube: XGIMI Halo+ test / demo

Colorimetria

xgimi halo plus colors

Ho misurato la colorimetria per tutte le modalità di immagine disponibili utilizzando prima la modalità di luminosità standard. Ho ottenuto i seguenti valori:
Modalità film: dE 9,36
Modalità calcio: dE 9,29
Modalità ufficio: dE 7,23
Modalità gioco: dE 12,02
Questi valori possono variare a seconda dell'illuminazione della sala di proiezione e del tipo di schermo, pertanto devono essere considerati come linee guida. La modalità desktop fornisce la migliore colorimetria all'uscita del proiettore, ma l'immagine è complessivamente troppo fredda. Questo proiettore ha una dominante blu piuttosto elevata e per ottenere una migliore colorimetria è necessario ridurre il peso del blu nella composizione dell'immagine.

Come fare? È necessario selezionare la modalità immagine "protezione occhi", che ridurrà la percentuale di blu nell'immagine, ma non sarà sufficiente. È quindi necessario selezionare la modalità immagine personalizzata e una temperatura colore personalizzata. Qui è possibile ridurre il blu e non si dovrebbe esitare a ridurlo in modo significativo. I risultati migliori li ho ottenuti intorno a 30. [Se non avete una sonda per controllare la precisione del colore, vi consiglio di abbassare il blu finché l'immagine non assume una tonalità gialla. Il peso del blu dipenderà anche dal tipo di monitor utilizzato.

Luminosità

Questo proiettore ha una luminosità teorica di 900 ANSI lumen. La realtà è un po' diversa e questo è spesso il caso dei proiettori (non solo XGIMI). L'utilizzo della massima luminosità spesso influisce negativamente sulla qualità dell'immagine, quindi è necessario tenere conto della luminosità quando l'immagine è impostata correttamente.

La modalità performance consente di superare gli 800 lumen, ma questa modalità di luminosità è inutilizzabile perché genera un'immagine troppo fredda. Se si seguono le raccomandazioni del paragrafo precedente sulla colorimetria, si otterrà una luminosità leggermente superiore a 500 ANSI lumen. Ad esempio, ho ottenuto 584 lumen in modalità pellicola e luce standard e 530 in modalità protezione occhi con riduzione del blu

Con 500 lumen, è necessario utilizzare questo proiettore in una stanza buia perché la minima fonte di luce compromette rapidamente la leggibilità dell'immagine.

Nitidezza

I proiettori XGIMI tendono a forzare un po' la nitidezza, ma non è il caso di questo proiettore: la nitidezza è buona fin dall'inizio. Nelle immagini che seguono, potete vedere voi stessi che la nitidezza è buona sia al centro che alla periferia. Ho notato solo una piccolissima aberrazione cromatica, ma si nota solo se si è molto vicini all'immagine



Contrasto

Il contrasto non è il punto di forza dei proiettori LED di questo tipo; di solito ottengo un contrasto di circa 500:1 indipendentemente dalla marca o dal modello. Non è il contrasto ideale per la visione di immagini scure, ma non è nemmeno un problema per il proiettore.
Con questo proiettore ho misurato un rapporto di contrasto compreso tra 400 e 500 a 1. Il rapporto di contrasto varia a seconda della modalità di luminosità e della modalità immagine scelta. Il contrasto dinamico non sembra avere alcun effetto.

Compensazione del movimento

youtube previewyoutube preview

Tutti i proiettori XGIMI sono dotati di compensazione del movimento per attenuare i movimenti veloci. Perché è importante? I proiettori XGIMI (e molti altri) inviano 60 fotogrammi al secondo, mentre i contenuti sono disponibili in 24 fotogrammi al secondo. Questa differenza provoca scatti nell'immagine, che fortunatamente possono essere corretti.

Osservate il blocco bianco nella parte superiore dello schermo e l'effetto della correzione sul suo movimento. Senza compensazione, il blocco bianco si strappa quando si muove. Il livello di correzione da utilizzare dipenderà dalla vostra tolleranza a questo effetto. Una compensazione eccessiva creerà una sensazione innaturale nei movimenti.

Dimensioni dell'immagine e distanza di proiezione

Questo proiettore ha un rapporto di proiezione di 1,2 come molti altri proiettori XGIMI. Ciò significa che per ogni metro di distanza dallo schermo, bisogna moltiplicare la distanza per 0,8 per ottenere la larghezza dello schermo. A due metri, si ha quindi una base d'immagine di 160 cm. Tuttavia, bisogna anche tenere conto di un bordo grigio di circa 2 cm su ogni lato dell'immagine. [La distanza di proiezione determina quindi le dimensioni dell'immagine, ma è necessario tenere conto anche della luminosità per trovare la distanza ideale prima che l'immagine diventi troppo scura.

Prendendo come base una luminosità di 520 lumen (modalità "protezione occhi"), è possibile posizionare il proiettore a circa 2,30 m dallo schermo per ottenere una diagonale di circa 1,85 metri. Oltre questo limite, l'immagine risulterà troppo scura

Qualità audio

youtube previewyoutube preview


Ho provato molti proiettori XGIMI e questo Halo+ si posiziona tra le gamme Horizon ed Elfin. Questo posizionamento è molto evidente nel suono. L'Elfin aveva un suono troppo leggero e non abbastanza coinvolgente, l'Horizon ha un suono potente e coinvolgente. Anche l'Halo+ ha un suono potente e coinvolgente, ma il livello qualitativo è inferiore a quello dell'XGIMI Horizon. Gli alti sono meno fini e i bassi meno profondi. Se esco dalla gamma di prodotti XGIMI e li confronto con altri proiettori della stessa fascia di prezzo, il confronto sarà a favore dell'Halo+. XGIMI ha una buona padronanza del suono!

Videogiochi

youtube previewyoutube preview

Per testare l'esperienza di gioco, utilizzo un Nvidia Shield che collego al proiettore tramite HDMI e, quando possibile, passo il proiettore alla modalità di gioco. Halo+ dispone di una modalità di gioco con una modalità turbo boost che riduce l'input lag a un livello impercettibile (meno di 30 ms). Con questo livello di input lag, è possibile giocare a qualsiasi gioco in buone condizioni

Ho testato questo proiettore con Shadowrunner perché è un gioco che richiede tempi di reazione rapidi. Non ho riscontrato alcun problema di lag durante il gioco e se sono andato in crash è semplicemente perché non sono un buon giocatore. Ho anche un problema con il mio controller che tende ad andare a sinistra senza che io faccia nulla. I pochi rallentamenti nel video sono dovuti alla mia connessione wifi.

Bug incontrati

Non ancora disponibile / testato

Schermo di proiezione ALR/CLR

Stai cercando un buon schermo ALR per il tuo proiettore? Potrei avere quello che ti serve:
Schermo ALR/CLR NothingProjector

Revisione finale / conclusione

Ho l'impressione che XGIMI abbia trovato una ricetta che funziona e la applica in tutti i segmenti di prezzo, mi ricorda Xiaomi nel mondo degli smartphone. C'è un XGIMI per ogni fascia di prezzo, a partire da 300 euro. L'XGIMI Halo+ si colloca tra l'XGIMI Horizon e l'XGIMI Elfin e si ispira principalmente alla gamma Horizon

L'XGIMI Halo+ ha una colorimetria superiore alla media anche se gli manca quel qualcosa per essere nella serie maggiore. Il contrasto è piuttosto basso, ma allo stesso livello dei proiettori LED che utilizzano la stessa tecnologia. Il basso contrasto fa perdere dettagli nelle scene scure, ma questo vale per tutti i proiettori di questo tipo, indipendentemente dal prezzo.
Questo proiettore è pensato per essere portato ovunque, quindi non produce una luminosità eccezionale. Anche questo è normale, poiché il proiettore è stato progettato per essere utilizzato al buio. Tuttavia, è comunque possibile ottenere un'immagine di grandi dimensioni (+/- 1,80 m) in buone condizioni

La nitidezza è buona e la compensazione del movimento garantisce la fluidità dei movimenti veloci. Anche la qualità del suono è buona e si avvicina a quella che può offrire un XGIMI Horizon.

Altri punti di forza di questo proiettore sono il basso consumo energetico, la bassa rumorosità e il bassissimo input lag che consente di giocare a qualsiasi gioco per console a 1080p 60hz (XBOX, PS5, ...). [A parte la mancanza di compatibilità con Netflix, questo proiettore non presenta grandi punti deboli. I punti deboli, come il contrasto o la luminosità, non sono un'esclusiva di XGIMI. In questa fascia di prezzo, non troverete molte alternative così complete

Quali sono le alternative?
Da XGIMI, c'è l'XGIMI Elfin, che costa un po' meno. La luminosità dopo la calibrazione, la colorimetria e il contrasto sono paragonabili, ma l'Elfin ha un suono meno coinvolgente. It's also less powerful, so reading large files could be a problem.

At Xiaomi there's the "old" Xiaomi Mi Smart 2 Compact which is more imposing with better brightness, comparable sound, less good colorimetry.

If you want more contrast and brightness in this price range, there's for example the BenQ TH575 which I also tested but this projector is much more power hungry and is much noisier.

Punti di forza:

Resa sonora
Nitidezza
Compensazione del movimento
Ritardo di ingresso per i giochi
Basso consumo energetico
Bassa rumorosità operativa

Punti di debolezza:

Compatibilità nativa con Netflix (richiede Desktop manager)
Solo per uso scuro
Basso contrasto



Ti piace questo articolo? Condividilo, mi aiuterà molto
Lavoro da solo, quindi non ho il budget dell'azienda per la pubblicità. Siete i miei primi ambasciatori e potete aiutarmi condividendo i miei articoli sui vostri social network, forum, articoli,...
Condividi su Meta/Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinkedIn


Formovie Theater: test / opinione / calibrazione
Test completo di Formovie Theater e confronto con il suo più diretto concorrente
XGIMI Mogo 2 Pro recensione / test completo
Avevo provato il primo Mogo ed ero rimasto stupito dalla capacità di questo piccolo proiettore a batteria, 2 anni dopo ecco il suo successore. Sarà in grado di fare meglio?
Proiettore Viewsonic X2 4k: test e recensioni
Sulla carta, il proiettore Viewsonic X2 4k ha tutte le qualità che si possono desiderare: è luminoso, ha un buon contrasto ed è ottimo per i giochi. Cosa gli manca?
Xgimi Horizon: test / recensione (+ vs Horizon Pro)
Ho iniziato la mia avventura nel mondo dei proiettori Xgimi con l'H1, ora testerò il mio quarto proiettore Xgimi con l'Horizon (e il confronto con il Pro)
XGIMI Halo+ test e recensione
L'XGIMI Halo+ sembra un XGIMI Horizon tagliato a metà, ma fortunatamente la qualità e la funzionalità non sono state divise in due.
Dangbei Atom : test / recensione
I proiettori portatili sono di gran moda, ma le storie di successo sono poche. Il Formovie S5 ha aperto la strada al successo e questo Dangbei Atom potrebbe seguire le sue orme.
JMGO N1 Ultra : test / recensione
JMGO colpisce duro (in teoria) con il suo nuovo proiettore N1 Ultra. Poco più di 1000€ per una bestia da corsa, sembra irreale.
Proiettore 4k Optoma UHD38x: test / recensione
Contrasto, luce, colore... l'Optoma UHD38x ha tutte le qualità necessarie per diventare il vostro prossimo videoproiettore. Scoprite i suoi punti di forza e di debolezza.
Thundeal TDA6 : test / recensione
Il Thundeal TDA6 è un proiettore LCD che ho acquistato per meno di 200 euro. Può competere con i DLP di fascia media?
XGIMI Horizon Ultra : test / opinione
La gamma XGIMI Horizon è in circolazione da 2 anni e la concorrenza ha avuto il tempo di reagire, ma questo nuovo XGIMI Horizon Ultra metterà le cose in chiaro.
Formovie S5: test / recensione
Il Formovie S5 sta scuotendo il mercato dei proiettori portatili con una sorgente laser, un suono eccellente e un consumo energetico ridicolo.
Wanbo T6 Max: test / recensione
Dopo aver testato l'entry-level Wanbo T6 Max, è ora il turno del Wanbo T6 Max che offre 1080p in un formato ultra portatile.
Anker Nebula Cosmos Laser 4k: test / recensione
Mi è piaciuto molto il primo proiettore Nebula che ho comprato, quindi non ho potuto resistere a provarne un altro con un laser 4k.
Blitzwolf VT2 : test / recensione
Il Blitzwolf VT 2 è un vero e proprio proiettore portatile, minuscolo e funzionante a batteria, il candidato ideale per portare con sé film e serie in vacanza.
Fengmi V10 (VX): recensione e opinione complete
Sono stato tentato da questo Fengmi perché sulla carta offre un'esperienza unica in questa fascia di prezzo con il 4k, un suono superbo e una frequenza di 240hz.
Optoma Cinemax D2 Smart: test / recensioni
Non avevo ancora testato un proiettore di questo marchio e per questa prima volta guarderò subito il top di gamma. Può competere con lo Xiaomi Laser Cinema 2?
Proiettore laser Philips Screeneo U5: recensioni
Philips sta lanciando i proiettori laser UST 4k con questo Screeneo U5 attraverso il crowdfunding. Ha un buon profumo!
Wemax Nova laser 4k: test / opinione
Non avevo ancora avuto modo di testare un proiettore a marchio Wemax ma ho colmato questa lacuna con il Wemax Nova 4k
Schermo NothingProjector ALR serie nera: test / recensione
Vi state chiedendo se uno schermo ALR sia utile? Ho testato il NothingProjector Black Series con una serie di misure per dimostrarne l'utilità.
Thundeal TD98 : test / opinione
È la prima volta che provo un proiettore di questo marchio che esiste da tempo. Una bella scoperta o un vero e proprio flop?
Xiaomi Laser Cinema 2: test / recensione
Di solito provo proiettori entry o mid-range ma questa volta ho rotto il mio salvadanaio per testare il top del top con questo Xiaomi Laser Cinema 2
XGIMI Elfin: recensione completa
XGIMI Elfin è un proiettore portatile a 1080p che teoricamente combina tutte le qualità di un normale proiettore, questo Elfin sarà un altro successo?
Xiaomi Mi Smart Projector 2 Pro: test / recensione
Xiaomi sta producendo tutti i tipi di prodotti e dopo i telefoni, Xiaomi ha rilasciato alcuni buoni proiettori con la stessa strategia di offrire un buon prodotto per un prezzo inferiore alla concorrenza.
Proiettore BenQ TH575 : test / recensione / prezzo
Questo videoproiettore BenQ è un proiettore a 1080p con lampada progettato per i giocatori e venduto a un prezzo accessibile; è anche il primo videoproiettore BenQ che ho testato.
JMGO U2 4k laser: test / recensione
Non ho testato un proiettore laser da molto tempo e questo JMGO U2 ha tutto sulla carta per superare qualsiasi cosa abbia testato... in teoria comunque!
Blitzwolf BW V2: test / recensione
Blitzwolf produce proiettori entry level con un design a volte militare, questo BW V2 sembra iniziare un cambiamento verso una gamma più alta.
Wanbo T2R Max: test / recensione
Questo è il terzo proiettore Wanbo che ho testato e il marchio migliora con ogni modello, offrendo sempre di più a un prezzo inferiore.
Wanbo X1: test / recensione
Di solito provo proiettori di fascia media, ma a volte faccio delle eccezioni verso l'entry level quando il prodotto sembra valerne la pena. Con il Wanbo X1, non c'è bisogno di rompere la banca, ma l'immagine è buona?
Blitzwolf BW-VP13 : test / opiniones
Blitzwolf riesce a produrre proiettori a basso costo che sono capaci di una buona qualità d'immagine ma bisogna essere in grado di accettare altri difetti, questo VP13 farà meglio del precedente Blitzwolf che ho provato?
Blitzwolf BW VP9: test / recensione
Blitzwolf è un marchio cinese che vende tutti i tipi di prodotti tra cui proiettori a basso costo, ho scelto il loro ultimo modello per vedere quanto vale.
Xiaomi Mi Smart Compact Projector: test / recensione
Xiaomi non vende solo telefoni, ma produce anche buoni proiettori e questo Mi Smart Compact è probabilmente uno dei migliori proiettori entry level 1080p.
page index
Indice
prices
Prezzo
notifications
Avvisi
category
Categoria
comments
reazioni


Domande/Commenti