Caricamento delle informazioni, attendere...loading
chiudi questa finestra
Dangbei Atom: test / recensione

notificationsAttivare le notifiche
SpiegazioniAttiva le notifiche per essere avvisato quando sono disponibili nuovi articoli e offerte. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Questa funzione non funziona su iOS.
Su questa pagina:
Offerta speciale -50
Prezzo Dangbei Atom
Cronologia
Perché questo proiettore?
Disimballaggio
Sistema operativo
Finitura
Sala di proiezione
Durata della batteria
Potenza assorbita
Rumore di funzionamento
Connettività
Qualità dell'immagine
Dimensioni dell'immagine e distanza di proiezione
Qualità audio
Videogiochi
Revisione finale / conclusione
Proiettori Recensione Opinioni

Dangbei Atom: test / recensione


Pubblicato su: 17-01-2024 / Modificata: 17-01-2024
Dangbei è un marchio cinese di proiettori apparso sul mercato europeo poco più di un anno fa. A differenza di molti altri marchi cinesi, Dangbei ha scelto di partire dalla fascia alta del mercato, offrendo proiettori di qualità con un prezzo superiore a 1.000 euro. Questo marchio ha chiaramente l'ambizione di conquistare il mercato al di fuori della Cina, visto che fin dai primi modelli i proiettori sono stati adattati al mercato internazionale con una versione internazionale di Android.

Dopo alcune interessanti referenze, Dangbei è arrivata a solleticare l'ingresso sul mercato con un proiettore portatile ricco di vitamine che si posiziona come diretto concorrente del Formovie S5 che ho provato qualche mese fa. Il Dangbei ha specifiche tecniche abbastanza simili, ma la prima grande differenza è nel sistema operativo. Il Formovie è un proiettore cinese progettato per il mercato cinese, quindi è logicamente in lingua cinese. Il Dangbei gira su Android e fa anche un passo avanti offrendo la compatibilità nativa con Netflix

Quindi questo nuovo Dangbei Atom è molto interessante sulla carta, vediamo se si concretizza con il mio test!

Offerta speciale -50



Ho uno sconto di 50€ su Nothingprojector e oltre all'ottimo prezzo:

- un supporto a dondolo in omaggio

-
2 anni di garanzia

- consegna rapida in Europa e USA

- garanzia del prezzo più basso

Per attivare la promo, cliccare sul seguente link:

Attiva la promo (il codice promozionale verrà automaticamente aggiunto al carrello)

Poi per acquistare il proiettore:

Dangbei Atom / NothingProjector

Nota: non sono pagato per fare questo test. Se vi piace il mio lavoro, non dimenticate di acquistare i vostri prodotti dai miei link in modo che io possa continuare a testare i prodotti.

Sito del produttore:
https://us.dangbei.com/
Sito dove ho acquistato il Dangbei Atom: https://nothingproje...

Prezzo Dangbei Atom

L'elenco che segue mostra i prezzi del Dangbei Atom da più di 50 siti in tutto il mondo. Se non sei soddisfatto di un prezzo, puoi iscriverti ad un avviso di prezzo per essere avvisato quando il prezzo scende.

I link di cui sopra sono link di affiliazione di aziende come Amazon, Gearbest, Aliexpress,... Se apprezzate il mio lavoro, vi sarei grato se poteste acquistare questi prodotti attraverso questi link. Non ti costa assolutamente nulla, ma ricevo una piccola commissione che mi permette di acquistare il materiale che testiamo. Grazie mille!

Cronologia

17 gennaio 2024: il proiettore viene ricevuto nonostante la tempesta di neve, quindi il test può iniziare.

Perché questo proiettore?

Finora non avevo mai provato un proiettore Dangbei, ma questo marchio era in cima alla mia lista di proiettori da testare quest'anno. Il destino ha voluto che NothingProjector mi chiedesse di testare questo Dangbei Atom, quindi il tempismo era perfetto

L'anno scorso ho provato il Formovie S5 e questo piccolo proiettore mi ha lasciato un'ottima impressione per un proiettore di questo tipo. L'ho anche confrontato con l'XGIMI Elfin, che è stata la prima volta che ho messo a confronto due proiettori in questo modo e quando vedo il numero di commenti che ha generato, penso che fare di nuovo questo tipo di test con il Dangbei Atom dovrebbe essere interessante

Il Dangbei Atom ha un formato molto simile al Formovie S5 e all'XGIMI Elfin, ma sembra molto più pesante, il peso della scatola mi ha sorpreso in ogni caso. Sulla carta, è più luminoso degli altri due modelli e utilizza un chip DMD 0,33 come l'XGIMI Elfin, il che dovrebbe dargli un vantaggio rispetto al Formovie, che si limitava a un chip DMD 0,23. L'uso del laser significa che il contrasto sarà probabilmente migliore rispetto a quello di un proiettore a LED come l'Elfin, ed è l'unico dei tre proiettori a offrire la compatibilità nativa con Netflix. Sulla carta, quindi, ha tutte le qualità per fare meglio dei suoi due rivali.

Disimballaggio

dangbei atom test avis review recensione bewertung opiniones recensie 1


Per il mio primo contatto con il marchio Dangbei, sono rimasto positivamente sorpreso dalla confezione. Lo so, la confezione non ha alcun impatto sul prodotto, ma è il primo contatto con l'acquirente e l'impressione che dà è molto importante. Niente fronzoli o design stravaganti, il prodotto si presenta bene con un approccio sobrio e qualitativo

La scatola contiene il proiettore, un alimentatore piuttosto imponente, un cavo di alimentazione, un telecomando (fornito senza batterie, ne servono 2 AAA), un manuale e un foglietto per la garanzia e l'assistenza


Sistema operativo


Il Dangbei Atom utilizza come sistema operativo Google TV, una versione di Android adattata al mondo dei proiettori e dei televisori. La prima configurazione del proiettore è stata un po' diversa da quella che sono abituato a vedere: è possibile configurare il proiettore manualmente dal telecomando o dall'app Google Home sullo smartphone. Se si opta per la seconda opzione, è necessario scansionare un codice QR per associare il proiettore all'ambiente Google. Questa procedura di associazione non è nulla di eccezionale, ma è stata recentemente adattata e, mentre di solito ci vogliono 2 minuti per far funzionare un proiettore, per questo ho impiegato più di 10 minuti, dato che l'aggiornamento di Google TV ha richiesto un tempo particolarmente lungo.

La sincronizzazione con il vostro account significa che troverete le vostre applicazioni preferite sulla schermata iniziale senza doverle scaricare. Anche il telecomando è stato progettato nello stesso modo, con pulsanti di accesso diretto alle piattaforme video preferite (ad esempio Netflix, Amazon Prime, ecc.). Pensavo che al telecomando mancasse un pulsante per accedere alle impostazioni, ma per accedervi è necessario lasciare il dito sul pulsante "Home"



L'interfaccia è molto simile a quella che ho visto su altri proiettori, ma ci sono alcune differenze. Ad esempio, non è necessario lanciare l'applicazione Play Store per accedere alle applicazioni; una ricerca nella sezione "applicazioni" vi permetterà di scaricare direttamente le applicazioni di vostra scelta, quindi l'integrazione con Play Store è più forte. Anche la personalizzazione sembra funzionare in modo diverso, ma avrò bisogno di qualche ora di utilizzo prima di capire se il proiettore è diverso.

Finitura

dangbei atom test avis review recensione bewertung opiniones recensie 4


Il Dangbei Atom potrebbe essere confuso con il Formovie S5, tanto gli somiglia. Il proiettore è di forma quadrata, con una larghezza di 19,5 x 19,5 cm e un'altezza di poco più di 4 cm, e pesa 1,268 kg. Dal punto di vista estetico, è abbastanza riuscito e dà un'impressione di qualità, e direi addirittura che è più bello dell'XGIMI Elfin con la sua plastica bianca.

dangbei atom test avis review recensione bewertung opiniones recensie 5


Il vano ottico è molto discreto perché è integrato nel proiettore, e il tutto è molto scuro per dare un'impressione di continuità con il pannello frontale nero laccato. Il Formovie ha un rivestimento parziale in tessuto, mentre il Dangbei ha scelto la plastica per l'intera superficie, ma la plastica è piuttosto spessa e sembra di scarsa qualità. [Gli altoparlanti sono posizionati su entrambi i lati del proiettore con una griglia abbastanza sottile per diffondere il suono; la scritta "Dolby Audio" è presente sul frontale per rassicurare il futuro acquirente, ma in realtà non è nulla di eccezionale.

dangbei atom test avis review recensione bewertung opiniones recensie 7


Sul fronte sono presenti diversi sensori per calcolare la profondità e la messa a fuoco, ma anche per rilevare gli ostacoli e adattare automaticamente l'immagine.

dangbei atom test avis review recensione bewertung opiniones recensie 9


Sul retro la griglia a nido d'ape è più spessa per consentire una migliore dissipazione del calore e la connettività è limitata al minimo indispensabile, ma su questo punto tornerò più avanti

dangbei atom test avis review recensione bewertung opiniones recensie 10


Sotto troviamo lo scarico circolare presente anche su Formovie e XGIMI, mentre una filettatura standard consente di montare il proiettore su un normale treppiede fotografico.

Un proiettore non deve essere necessariamente bello, ma questo è particolarmente riuscito in termini di estetica. Le sue dimensioni consentono di portarlo praticamente ovunque, a patto di avere una presa di corrente a cui collegarlo.

Sala di proiezione

La mia sala di proiezione è rettangolare, 4,6m per 2,9m (altezza 2,2m). Ho due muri di proiezione, un muro bianco largo 2,9 m con solo vernice bianca con un possibile arretramento di 4 metri. Ho poi uno schermo ALR da 133 inch su un'altra parete con un possibile arretramento di 2,8m. Uso principalmente lo schermo ALR, tranne quando il layout o il tipo di proiettore non è adatto a questa situazione.

Durata della batteria

Questo proiettore non è dotato di batteria.

Potenza assorbita

dangbei atom test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo studio 30


Il Dangbei Atom è un proiettore molto efficiente dal punto di vista energetico e il suo consumo varia a seconda del livello di luminosità. In modalità eco, ho misurato un consumo di 50 watt, in modalità standard ho misurato 60 watt e spingendo la luminosità al massimo il consumo sale a 70 watt. Si tratta di valori piuttosto bassi per questo livello di luminosità, ma se decidete di utilizzare la luminosità al massimo, scoprirete anche che il proiettore è molto più rumoroso.

Rumore di funzionamento

dangbei atom test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo studio 29


Se misuro il rumore a livello della ventola, ottengo un valore di poco superiore a 40 dB, quindi il proiettore è udibile ma non in modo fastidioso.

dangbei atom test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo studio 28 1


Se mi allontano di un metro, il rumore della ventola è così basso che non è più rilevabile dalla mia fotocamera, a meno che non si utilizzi la modalità più luminosa, allora si sentirà il proiettore sputare i polmoni.

Connettività

dangbei atom test avis review recensione bewertung opiniones recensie 9


La connettività del Dangbei Atom è molto semplice, con una singola porta HDMI, una singola porta USB 2.0 e un'uscita per le cuffie. Lo stesso vale per l'XGIMI Elfin. Il Formovie S5 fa un po' meglio, offrendo una porta USD 3.0 di tipo A e una porta USB di tipo C per l'alimentazione. [Questa connettività limitata è normale per questo tipo di proiettore; non si tratta di un proiettore che deve svolgere un ruolo centrale tra diversi dispositivi come un lettore bluray, un amplificatore e altre apparecchiature.

Regolazione delle immagini
youtube previewyoutube preview
[È possibile accedere alle impostazioni dell'immagine in due modi: navigando dalla schermata principale fino alle impostazioni nell'angolo in alto a destra o lasciando il dito sul tasto home del telecomando. Trovo questa scorciatoia sul telecomando molto più comoda, soprattutto perché funziona anche quando si utilizza la porta HDMI

Le impostazioni sono presentate in modo molto più chiaro rispetto a quanto visto finora su Android TV. Sono suddivise in categorie comprensibili e la profondità dei menu non è eccessiva. Le impostazioni dell'immagine sono piuttosto basilari, ma con le impostazioni che ho suggerito, sarete rapidamente in grado di trovare il giusto equilibrio per le vostre immagini

Qualità dell'immagine

Utilizzo gli stessi filmati per confrontare i proiettori nelle stesse condizioni. Questo mi permette di illustrare la qualità dell'immagine in modi diversi dalle cifre, ma mi consente anche di confrontare i proiettori sulla stessa base. La particolarità di questo proiettore è che è in diretta competizione con il Formovie S5 e l'XGIMI Elfin. Sono sicuro che riceverò molte domande al riguardo, quindi aggiungerò alcuni video per confrontare questi diversi proiettori

Iniziamo con il Dangbei Atom da solo perché, dopo tutto, è l'oggetto principale di questo test. Inizierò confrontando la qualità dell'immagine tra la modalità standard e quella dopo la calibrazione. Le opzioni di calibrazione sono piuttosto limitate, ma migliorano la qualità dell'immagine in modo significativo.

youtube previewyoutube preview


Ora confrontiamo la Dangbei Atom con la Formovie S5

youtube previewyoutube preview


Questi due video sono stati ripresi nelle stesse condizioni, con registrazione a ISO 1/60 e 200. Qui possiamo notare che il Dangbei è un po' più luminoso del Formovie e la sua temperatura colore (di base) è più fredda ma più realistica. Il livello di dettaglio è abbastanza simile. In termini di audio, le differenze in questo video non sono molto udibili, ma in realtà l'audio della Formovie è di qualità migliore, come si può ascoltare nella sezione test audio di questo articolo.

Confronto con la XGIMI Elfin:

youtube previewyoutube preview


Anche in questo caso, possiamo notare che la Dangbei è più luminosa; la Elfin è stata registrata a ISO 250 rispetto a ISO 200 per la Dangbei, quindi la differenza è in realtà molto grande. Questa differenza di luminosità influisce sulla scelta se la distanza di proiezione è maggiore. La temperatura di colore qui è più calda sul Dangbei, quindi la resa cromatica è complessivamente migliore.

Ora torniamo al Dangbei con The Batman per mostrare come questo proiettore se la cava nelle scene buie:

youtube previewyoutube preview


Sebbene il Dangbei Atom sia in grado di ottenere un contrasto più elevato rispetto alla maggior parte dei proiettori a LED della stessa fascia di prezzo, non è nemmeno in grado di fare miracoli. Le scene buie di Batman sono a volte troppo scure e, sebbene l'intera scena sia perfettamente guardabile, c'è un'inevitabile perdita di dettagli. Il Dangbei Atom e il Formovie S5 si distinguono chiaramente in termini di contrasto rispetto a proiettori LED come l'XGIMI Horizon o l'XGIMI Elfin

Colorimetria

Ho misurato la fedeltà cromatica di tutte le modalità disponibili regolando anche la temperatura del colore

Il Dangbei Atom ha 5 configurazioni di base dell'immagine:

- standard

- vivido

- film

- gioco

- personalizzato

Per ogni configurazione è possibile modificare la temperatura del colore, moltiplicando così il numero di possibilità. Come per la maggior parte delle sorgenti laser, l'immagine è troppo fredda, quindi la scelta di una temperatura più calda migliorerà la resa dei colori

Ho iniziato le misurazioni in modalità standard, con la luminosità impostata su standard e la temperatura su standard, e ho ottenuto un dE di 10,07 per i colori, 14,2 per i bianchi e 17,83 per i grigi... ahi! Per essere il primo contatto con il proiettore, questo fa male! Fortunatamente, un clic cambia tutto. Se si imposta la temperatura del colore su "caldo" invece che su "standard", si ottiene un dE di 6,32 per i colori, 7,1 per i bianchi e 8,13 per i grigi. Non è ancora straordinario, ma si possono fare dei progressi. Il bianco è leggermente bluastro con una temperatura di 7344K

Vi risparmio i dettagli, ma senza rompervi troppo la testa, la modalità "film" combinata con la temperatura "calda" vi darà il miglior risultato senza calibrazione. L'immagine sarà ancora un po' troppo fredda, ma sarà molto meglio della configurazione di base.

Le possibilità di calibrazione di questo proiettore sono piuttosto limitate, ma è comunque possibile migliorare la qualità dell'immagine in modo considerevole.

Calibrazione davanti al proiettore

Questa calibrazione non tiene conto dello schermo; consente di modificare i parametri del proiettore in modo che la fedeltà cromatica sia il più possibile fedele all'uscita del blocco ottico. Questa fedeltà cromatica è quindi abbastanza teorica perché sarà influenzata dalla superficie di proiezione.

dangbei atom calibration directe


Qui ottengo un dE di 5,2 per i colori, 2,1 per il bianco e 0,67 per i grigi. Si tratta di un risultato molto migliore di quello che si può ottenere con una delle configurazioni di base. Il dE finale non sarà molto lontano, ma le deviazioni dei colori sono molto più ridotte e, soprattutto, il bianco è diventato veramente bianco con una temperatura di 6569K. [Per ottenere questo risultato, è necessario scegliere la seguente configurazione:

Configurazione personalizzata

Modalità Eco light (importante per i grigi)

Contrasto 55

Saturazione 45

Nitidezza 10

Guadagno rosso +3

Guadagno verde +0

Guadagno blu +2

Gamma scura

Se siete abituati a leggere i miei test, noterete che lo spazio colore (gamut) è limitato a REC709 (o poco più). Lo stesso vale per il Formovie S5. I valori dopo la calibrazione sono abbastanza simili a quelli ottenuti con il Formovie, quindi i due proiettori sono alla pari in termini di colore.

Prima di concludere questo paragrafo, volevo aggiungere un piccolo promemoria. I valori utilizzati per la calibrazione possono variare da un ambiente all'altro, quindi vi fornirò i miei valori come guida, ma potrebbero non avere lo stesso effetto a casa vostra. Ho calibrato il proiettore anche per uno schermo bianco e uno grigio. Per lo schermo bianco non ho dovuto modificare i valori, mentre per lo schermo grigio ho dovuto diminuire il guadagno del rosso e aumentare quello del blu, ma queste sono proprietà tipiche del mio schermo ALR.

Luminosità

In teoria, questo proiettore dovrebbe essere in grado di raggiungere i 1200 lumen ISO, che sono molti per un proiettore portatile, ma ancora troppo pochi per pensare di utilizzare il proiettore in un ambiente illuminato. I proiettori raramente producono la luminosità indicata nelle specifiche e quando lo fanno, l'immagine è spesso di scarsa qualità.

Il Dangbei Atom ha tre modalità di luminosità: standard, eco e personalizzata (con un'impostazione da 1 a 10). Ho misurato la luminosità delle tre modalità e, sebbene sia un po' tecnica, la luminosità dovrebbe essere il primo criterio di scelta, poiché avrà un ruolo anche nella distanza di proiezione:

Modalità standard: 941 ANSI lumen

Modalità Eco: 754 ANSI lumen

Modalità personalizzata: 1069 ANSI lumen

Quindi non sono riuscito a raggiungere i 1200 lumen e, come per molti altri proiettori, la modalità più luminosa degrada un po' la qualità dell'immagine. Inoltre, aumenta il rumore di ventilazione del proiettore. Quindi è meglio optare per la modalità standard o eco. Ho ottenuto la migliore qualità dell'immagine (colore/contrasto) con la modalità eco, ma se avete bisogno di più luce, dovrete scegliere la modalità standard, che produce un'immagine più fredda.

Con questa luminosità, a quale distanza si può posizionare il proiettore?

Con una luminosità di 754 lumen, si raggiunge il limite inferiore a partire da uno schermo di 2 metri di larghezza e, con uno schermo di queste dimensioni, il proiettore si troverà a una distanza massima di 2,5 m dallo schermo

Con una luminosità di 941 lumen, si guadagna un po' in distanza. In questo caso è possibile ottenere uno schermo largo 2,3 metri con una distanza di circa 2,8 m

La luminosità è un criterio decisivo nella scelta di un proiettore. Se la vostra distanza di proiezione è superiore a 2,5 o 2,8 metri, questo proiettore non fa per voi. Poiché questi valori rappresentano l'estremità inferiore della scala, una posizione più ravvicinata vi darà un notevole guadagno in termini di luminosità

Il Dangbei Atom ha una luminosità leggermente superiore a quella del Formovie S5 (prima della calibrazione) e molto più alta di quella dell'XGIMI Elfin. Dopo la calibrazione, le differenze tra il Dangbei e il Formovie sono minori

Ecco una piccola dimostrazione dell'uso di questo proiettore con una forte illuminazione e senza illuminazione:

youtube previewyoutube preview


Anche se l'immagine è ancora visibile, la presenza di un'altra fonte di luce peggiora notevolmente la qualità dell'immagine. Questo è prevedibile per un proiettore di questo tipo e ho postato questo video solo per coloro che potrebbero pensare di acquistare questo proiettore per utilizzarlo in una stanza illuminata. La risposta è chiaramente no.

Nitidezza

Questo proiettore utilizza un chip DMD 0,33 come l'XGIMI Elfin, quindi la nitidezza dovrebbe essere abbastanza buona in tutta l'immagine. Le foto seguenti sono state scattate da una distanza di 2,35 metri



La nitidezza è un po' troppo alta, consiglierei di abbassarla di una o due tacche per i film per evitare che i volti siano pieni di crepe. Vedo anche un bordo colorato (verde per il bordo dello schermo) che appare lungo le linee. Questo accade spesso con i proiettori laser. Non lo considero un problema durante la visione di un film, ma se si utilizza un computer con il proiettore è possibile che questo ritaglio di colore appaia intorno a linee e caratteri. [La nitidezza delle linee separate da un solo pixel è piuttosto limitata e la distinzione tra le linee non è più sempre visibile. Questo è il caso anche di Formovie S5 (ancora peggio) e di XGIMI Elfin (che non presenta il color clipping).

Contrasto

La stragrande maggioranza dei proiettori che ho testato non è in grado di raggiungere un elevato livello di contrasto e questo è spesso legato alla tecnologia utilizzata. Il mercato è invaso da proiettori a LED utilizzati in combinazione con un chip DMD e questa configurazione non consente di ottenere un contrasto molto elevato. Il For Movie S5 ha cambiato l'equazione di base utilizzando una sorgente laser al posto dei LED, e lo stesso vale per questo Dangbei Atom. L'uso del laser ci permette di uscire dalla massa uniforme dei proiettori a LED superando la soglia dei 500:1, ma senza poter raggiungere il livello di contrasto di un proiettore laser UST. Dopo la calibrazione, ho ottenuto un contrasto di 496:1 con un dE grigio di 0,67 e un gamma di 1,96. Devo ancora fare alcune prove sui miei due schermi per vedere se riesco a ottenere un valore migliore. Ho ottenuto un contrasto di 838:1 con il For Movie S5, quindi questo proiettore dovrebbe essere in grado di ottenere un contrasto simile.

Aggiornamento 29/01:

Ho testato il contrasto in modo più specifico con tutti i livelli di luce (standard, eco, custom da 0 a 10) e ho ottenuto un contrasto leggermente superiore a 600:1 con la luminosità a 7/10, ma questo ha un effetto negativo sul bianco, che diventa troppo freddo. Non posso quindi battere il Formovie S5, ma questo risultato è molto migliore di quello ottenuto con l'XGIMI Elfin

Compensazione del movimento

youtube previewyoutube preview


Il Dangbei Atom non è in grado di smussare i movimenti veloci, quindi i movimenti orizzontali rapidi causano un visibile strappo, come si può vedere nel rettangolo bianco nella parte superiore dello schermo. Il Formovie S5 e l'XGIMI Elfin sono in grado di attenuare i movimenti, quindi questo è un vantaggio rispetto a questo proiettore.

Dimensioni dell'immagine e distanza di proiezione

Il Dangbei Atom ha probabilmente un rapporto di proiezione di 1,2 o 1,25; non ho avuto informazioni al momento della stesura di questo articolo, ma ho misurato una larghezza dello schermo di 86 cm (con il bordo grigio) per ogni metro di distanza dallo schermo.
La distanza ha un'influenza diretta sulla luce perché la luminosità diminuisce con il quadrato della distanza, quindi diminuirà abbastanza rapidamente a ogni metro di distanza. È quindi un criterio estremamente importante per la decisione d'acquisto ed è probabilmente la domanda più frequente che ricevo:

Come si fa a sapere se questo proiettore è adatto alla propria situazione? Indicherò due valori minimi che non dovrebbero essere superati.

Ho misurato una luminosità compresa tra 754 e 941 lumen a seconda della modalità di illuminazione scelta, quindi il mio calcolo si baserà su questi due valori.

Con 754 lumen, non si dovrebbe superare una larghezza di 2 metri (diagonale di 2,4 m). Ciò corrisponde a una distanza di circa 2,30 metri

Con 941 lumen, non si dovrebbe superare una larghezza di 2,3 metri (diagonale di 2,7 m). Ciò corrisponde a una distanza di circa 2,67 metri.

Questi valori rappresentano la fascia bassa, il che significa che in realtà dovreste posizionare il proiettore un po' più vicino. Se si supera la distanza consigliata, l'immagine risulterà troppo scura.

L'utilizzo alla luce del giorno non è ovviamente possibile.

Qualità audio

youtube previewyoutube preview


Questo video sarà probabilmente bloccato per motivi di copyright, ma in tal caso potete guardarlo direttamente su YouTube:

Test audio del Dangbei Atom

Il Dangbei Atom è uno di quei piccoli proiettori in grado di produrre un suono sorprendente per le sue dimensioni. L'avevo già sperimentato con l'XGIMI Elfin e il Formovie S5, e questo proiettore Dangbei utilizza la stessa ricetta, ma trovo che il suono sia un po' meno buono rispetto al Formovie S5. Anche se il suono è tutt'altro che scadente, trovo che il Dangbei raggiunga una forma di saturazione ad alti volumi e trovo anche più difficile distinguere i suoni quando vengono utilizzati molti tipi di suono contemporaneamente.

Ho ripetuto il test audio del Formovie S5 qui sotto e, sebbene i brani non siano gli stessi, trovo che il Formovie produca un suono più fine rispetto al Dangbei

youtube previewyoutube preview


Ancora una volta, se questo video è bloccato, ecco il link diretto:

Demo audio del Formovie S5[

Videogiochi

youtube previewyoutube preview


Il Dangbei Atom ha una modalità di gioco che ha l'effetto di rendere l'immagine più fredda, ma oltre a questa modalità, che influenza la colorimetria, c'è una modalità di gioco nella parte inferiore della schermata di configurazione che ha l'effetto di ridurre l'input lag. La cosa curiosa è che le due modalità non sono collegate, perché è possibile attivare la modalità gioco (in fondo allo schermo) con un'altra modalità immagine, ma di solito le due opzioni sono collegate. In pratica ho misurato un input lag di oltre 100 ms senza la modalità gioco attivata, ma quando attivo la modalità gioco l'input lag si riduce notevolmente e posso giocare a giochi veloci.

Ho testato questo proiettore con ShadowRunner in modalità gioco per l'immagine e in modalità gioco per l'input lag. Questo proiettore non ha l'input lag dei proiettori da gioco specializzati, ma offre un'esperienza molto confortevole e non ho riscontrato alcun problema durante la riproduzione di ShadowRunner. Per questo test, ho collegato un Nvidia Shield alla porta HDMI del proiettore con una risoluzione di 1080p e 60 Hz.

Bug incontrati

Non ho riscontrato alcun bug durante l'utilizzo del proiettore, ma occasionalmente si sono verificati dei rallentamenti che hanno causato un ritardo tra il clic sul telecomando e il risultato sullo schermo. Questo problema non si è verificato molto spesso, ma credo che il proiettore fosse impegnato a fare qualcos'altro (ad esempio, ad aggiornare qualcosa) mentre lo utilizzavo, quindi questo potrebbe spiegare il rallentamento.

L'altro problema che ho riscontrato riguarda la riproduzione dei file. Utilizzo file video di prova ospitati sulla mia rete locale, li riproduco con Kodi e li utilizzo allo stesso modo su ogni proiettore. Ho avuto alcuni problemi nella riproduzione di questi file con il Dangbei. Ad esempio, non sono riuscito a riprodurre il mio file di prova per l'HDR, il proiettore entra in loop buffering e non avvia mai il video. A volte ho problemi di buffering per i miei file locali, ma alla fine i video vengono riprodotti, cosa che non succede con il Dangbei. Utilizzo file .ts non compressi, che sono piuttosto grandi.

Schermo di proiezione ALR/CLR

Stai cercando un buon schermo ALR per il tuo proiettore? Potrei avere quello che ti serve:
Schermo ALR/CLR NothingProjector

Revisione finale / conclusione

Questo Dangbei Atom è il primo proiettore del marchio Dangbei che ho provato, quindi per me era una novità per il marchio ma non per il tipo di proiettore. Ho provato altri proiettori di questo tipo, come il Formovie S5 e l'XGIMI Elfin, quindi ho una base di confronto per dare la mia opinione su questo Dangbei. Sono sicuro che molti potenziali acquirenti esiteranno tra questi tre modelli, quindi cercherò di strutturare la mia opinione/conclusione su questi tre proiettori per aiutarvi a scegliere.

Il Dangbei Atom segue in linea di massima il formato utilizzato dal Formovie e dall'XGIMI con il suo formato e le sue dimensioni quasi quadrate. Penso che sia meglio rifinito dell'XGIMI e simile al Formovie, ma questa è una sensazione piuttosto soggettiva. L'immagine corrisponde al fondo del vano ottico, il suono viene diffuso ai lati e il calore viene evacuato dal lato inferiore. È lo stesso modus operandi del Formovie e trovo che sia un formato che funziona abbastanza bene. Il suono è adeguatamente diffuso e anche il calore è adeguatamente dissipato. Il Dangbei è discreto in modalità eco, ma si sente nella modalità più luminosa.

La mia prima impressione del proiettore quando l'ho tirato fuori dalla scatola è stata abbastanza positiva, ma purtroppo il primo contatto con l'immagine non ha avuto lo stesso effetto. Sono passato da un "aaah!" a un "oh? Ovviamente la mia opinione non si ferma qui: la configurazione di base di fabbrica non mostra questo proiettore al meglio e non è necessaria una laurea in ingegneria per migliorare la qualità dell'immagine. Con alcune modifiche (descritte in questo test), sarete rapidamente in grado di migliorare la qualità dell'immagine con un bianco autentico, colori più fedeli e grigi quasi perfetti. Dopo la calibrazione, il Dangbei risulta il più luminoso dei tre. Il contrasto è migliore di quello dell'XGIMI e leggermente inferiore a quello del Formovie e, anche se devo ancora effettuare alcune misurazioni, il Dangbei dovrebbe mantenere la sua posizione tra i due senza creare una differenza evidente tra i due. Pensavo che la nitidezza sarebbe stata un fattore di differenziazione rispetto agli altri due, ma in realtà la nitidezza è un po' troppo accentuata, come a volte accade con i proiettori XGIMI. Fortunatamente, è possibile regolarla utilizzando i parametri. [In modalità standard ed eco, il proiettore è davvero molto discreto e consuma pochissima energia, tra i 50 e i 70 watt a seconda della modalità di illuminazione. Se si alza completamente la luminosità, invece, il Dangbei sputa i polmoni e perde tutta la sua discrezione, ma la luminosità massima peggiora la qualità dell'immagine, quindi evitate di usarla. [Il Dangbei Atom produce un suono di buona qualità, ma solo se non si alza troppo il volume e non si accumulano troppi suoni diversi contemporaneamente. Non ho strumenti per misurare la qualità del suono dei diffusori, quindi la mia opinione è soggettiva, ma trovo che il suono del Formovie sia migliore. I suoni sono più facili da distinguere, c'è una certa finezza che il Dangbei non ha. Tra l'XGIMI e il Dangbei è abbastanza simile

Se si vuole giocare con il Dangbei Atom, è possibile anche se non è il proiettore più performante in questo campo. Offre prestazioni simili a quelle del Formovie, ma in questo caso è l'XGIMI a spuntarla

La grande novità di questo Dangbei è l'utilizzo di Google TV e la compatibilità nativa con Netflix. È la prima volta che provo un proiettore con questa combinazione e questi due elementi gli conferiscono un vantaggio molto netto rispetto al Formovie, che necessita di una soluzione esterna per essere utilizzato, e all'XGIMI, che non offre la compatibilità nativa con Netflix. [Avrei preferito che il Dangbei Atom schiacciasse la concorrenza sotto tutti i punti di vista, o che facesse veramente schifo, perché in questo modo mi sarebbe stato più facile scrivere la mia recensione. Il Dangbei è molto vicino ai suoi rivali su alcuni punti, a volte fa meglio, a volte meno bene, ma non è che qualcosa lo faccia risaltare in modo evidente. Quindi prenderò alcuni punti dalla mia recensione per classificarli, e poi dovrete fare la vostra scelta in base alle vostre aspettative/priorità

Luminosità: Dangbei Atom, Formovie S5 (vicino), XGIMI Elfin (molto indietro)

Colorimetria (dopo le regolazioni): Formovie S5, Dangbei Atom, XGIMI Elfin (tutti abbastanza vicini)

Contrasto: Formovie S5, Dangbei Atom (vicino), XGIMI Elfin (molto indietro)

Nitidezza: XGIMI Elfin, Dangbei Atom (vicino), Formovie S5

Giochi: XGIMI Elfin, Dangbei Atom e Formovie S5 molto indietro

Suono: Formovie S5, Dangbei Atom, XGIMI Elfin (vicino)

Consumo energetico: Formovie S5, Dangbei Atom, XGIMI Elfin

Sistema operativo: Dangbei Atom, XGIMI Elfin, Formovie S5

MEMC: XGIMI Elfin, Formovie S5, Dangbei Atom

Il Formovie S5 è il più economico dei tre e mantiene questo innegabile vantaggio anche rispetto al Dangbei, ma lo rende una soluzione esterna per l'uso fuori dalla Cina. Il suo chip DMD limiterà inoltre la sua capacità di mantenere un'immagine dettagliata su uno schermo più grande. L'XGIMI rimane una scommessa sicura sotto molti aspetti, ma è surclassato quando si tratta di contrasto.

Punti di forza:

Luminosità

Colorimetria (dopo la calibrazione)

Contrasto (in questa fascia di prezzo)

Silenzioso

Basso consumo energetico

Compatibilità con Netflix

Google TV

Finiture

Punti di debolezza:

Nessuna compensazione del movimento (MEMC)

Riproduzione complicata di file di grandi dimensioni

Saturazione del suono

Rumore alla massima luminosità

Nitidezza un po' forzata





Laurent Willen LAURENT WILLEN
Capo di me stesso su questo blog

Condivido le mie passioni sul mio blog nel tempo libero dal 2006, preferisco quello alle sciocchezze in TV o sui social network. Lavoro da solo, sono senza dubbio uno degli ultimi sopravvissuti al mondo dei blog e dei siti personali.

La mia specialità? Il digitale in tutte le sue forme. Ho trascorso gli ultimi 25 anni lavorando per multinazionali dove ho gestito team digitali e generato ricavi per oltre 500 milioni di euro all'anno. Ho esperienza nel settore delle telecomunicazioni, dei media, dell'aviazione, dei viaggi e del turismo.
Proiettore laser Philips Screeneo U5: recensioni
Philips sta lanciando i proiettori laser UST 4k con questo Screeneo U5 attraverso il crowdfunding. Ha un buon profumo!
Videoproiettore Philips Screeneo UL5: test/recensione
Philips non è l'azienda più conosciuta nel mondo dei videoproiettori ma innova con Screeneo UL5...un laser portatile triplo UST!
Formovie Theater: test / opinione / calibrazione
Test completo di Formovie Theater e confronto con il suo più diretto concorrente
XGIMI Mogo 2 Pro recensione / test completo
Avevo provato il primo Mogo ed ero rimasto stupito dalla capacità di questo piccolo proiettore a batteria, 2 anni dopo ecco il suo successore. Sarà in grado di fare meglio?
Proiettore Viewsonic X2 4k: test e recensioni
Sulla carta, il proiettore Viewsonic X2 4k ha tutte le qualità che si possono desiderare: è luminoso, ha un buon contrasto ed è ottimo per i giochi. Cosa gli manca?
Xgimi Horizon: test / recensione (+ vs Horizon Pro)
Ho iniziato la mia avventura nel mondo dei proiettori Xgimi con l'H1, ora testerò il mio quarto proiettore Xgimi con l'Horizon (e il confronto con il Pro)
XGIMI Halo+ test e recensione
L'XGIMI Halo+ sembra un XGIMI Horizon tagliato a metà, ma fortunatamente la qualità e la funzionalità non sono state divise in due.
Dangbei Atom : test / recensione
I proiettori portatili sono di gran moda, ma le storie di successo sono poche. Il Formovie S5 ha aperto la strada al successo e questo Dangbei Atom potrebbe seguire le sue orme.
JMGO N1 Ultra : test / recensione
JMGO colpisce duro (in teoria) con il suo nuovo proiettore N1 Ultra. Poco più di 1000€ per una bestia da corsa, sembra irreale.
Proiettore 4k Optoma UHD38x: test / recensione
Contrasto, luce, colore... l'Optoma UHD38x ha tutte le qualità necessarie per diventare il vostro prossimo videoproiettore. Scoprite i suoi punti di forza e di debolezza.
Thundeal TDA6 : test / recensione
Il Thundeal TDA6 è un proiettore LCD che ho acquistato per meno di 200 euro. Può competere con i DLP di fascia media?
XGIMI Horizon Ultra : test / opinione
La gamma XGIMI Horizon è in circolazione da 2 anni e la concorrenza ha avuto il tempo di reagire, ma questo nuovo XGIMI Horizon Ultra metterà le cose in chiaro.
Formovie S5: test / recensione
Il Formovie S5 sta scuotendo il mercato dei proiettori portatili con una sorgente laser, un suono eccellente e un consumo energetico ridicolo.
Wanbo T6 Max: test / recensione
Dopo aver testato l'entry-level Wanbo T6 Max, è ora il turno del Wanbo T6 Max che offre 1080p in un formato ultra portatile.
Anker Nebula Cosmos Laser 4k: test / recensione
Mi è piaciuto molto il primo proiettore Nebula che ho comprato, quindi non ho potuto resistere a provarne un altro con un laser 4k.
Blitzwolf VT2 : test / recensione
Il Blitzwolf VT 2 è un vero e proprio proiettore portatile, minuscolo e funzionante a batteria, il candidato ideale per portare con sé film e serie in vacanza.
Fengmi V10 (VX): recensione e opinione complete
Sono stato tentato da questo Fengmi perché sulla carta offre un'esperienza unica in questa fascia di prezzo con il 4k, un suono superbo e una frequenza di 240hz.
Optoma Cinemax D2 Smart: test / recensioni
Non avevo ancora testato un proiettore di questo marchio e per questa prima volta guarderò subito il top di gamma. Può competere con lo Xiaomi Laser Cinema 2?
Wemax Nova laser 4k: test / opinione
Non avevo ancora avuto modo di testare un proiettore a marchio Wemax ma ho colmato questa lacuna con il Wemax Nova 4k
Schermo NothingProjector ALR serie nera: test / recensione
Vi state chiedendo se uno schermo ALR sia utile? Ho testato il NothingProjector Black Series con una serie di misure per dimostrarne l'utilità.
Thundeal TD98 : test / opinione
È la prima volta che provo un proiettore di questo marchio che esiste da tempo. Una bella scoperta o un vero e proprio flop?
Xiaomi Laser Cinema 2: test / recensione
Di solito provo proiettori entry o mid-range ma questa volta ho rotto il mio salvadanaio per testare il top del top con questo Xiaomi Laser Cinema 2
XGIMI Elfin: recensione completa
XGIMI Elfin è un proiettore portatile a 1080p che teoricamente combina tutte le qualità di un normale proiettore, questo Elfin sarà un altro successo?
Xiaomi Mi Smart Projector 2 Pro: test / recensione
Xiaomi sta producendo tutti i tipi di prodotti e dopo i telefoni, Xiaomi ha rilasciato alcuni buoni proiettori con la stessa strategia di offrire un buon prodotto per un prezzo inferiore alla concorrenza.
Proiettore BenQ TH575 : test / recensione / prezzo
Questo videoproiettore BenQ è un proiettore a 1080p con lampada progettato per i giocatori e venduto a un prezzo accessibile; è anche il primo videoproiettore BenQ che ho testato.
JMGO U2 4k laser: test / recensione
Non ho testato un proiettore laser da molto tempo e questo JMGO U2 ha tutto sulla carta per superare qualsiasi cosa abbia testato... in teoria comunque!
Blitzwolf BW V2: test / recensione
Blitzwolf produce proiettori entry level con un design a volte militare, questo BW V2 sembra iniziare un cambiamento verso una gamma più alta.
Wanbo T2R Max: test / recensione
Questo è il terzo proiettore Wanbo che ho testato e il marchio migliora con ogni modello, offrendo sempre di più a un prezzo inferiore.
Wanbo X1: test / recensione
Di solito provo proiettori di fascia media, ma a volte faccio delle eccezioni verso l'entry level quando il prodotto sembra valerne la pena. Con il Wanbo X1, non c'è bisogno di rompere la banca, ma l'immagine è buona?
Blitzwolf BW-VP13 : test / opiniones
Blitzwolf riesce a produrre proiettori a basso costo che sono capaci di una buona qualità d'immagine ma bisogna essere in grado di accettare altri difetti, questo VP13 farà meglio del precedente Blitzwolf che ho provato?
Blitzwolf BW VP9: test / recensione
Blitzwolf è un marchio cinese che vende tutti i tipi di prodotti tra cui proiettori a basso costo, ho scelto il loro ultimo modello per vedere quanto vale.
Xiaomi Mi Smart Compact Projector: test / recensione
Xiaomi non vende solo telefoni, ma produce anche buoni proiettori e questo Mi Smart Compact è probabilmente uno dei migliori proiettori entry level 1080p.
page index
Indice
prices
Prezzo
notifications
Avvisi
category
Categoria
comments
reazioni


Domande/Commenti

politica sulla riservatezza | Termini e Condizioni