Caricamento delle informazioni, attendere...loading
chiudi questa finestra
Optoma Cinemax D2 Smart: test / recensioni

notificationsAttivare le notifiche
SpiegazioniAttiva le notifiche per essere avvisato quando sono disponibili nuovi articoli e offerte. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Questa funzione non funziona su iOS.
Su questa pagina:
Video review (+ subs)
Prezzo Optoma Cinemax D2 Smart
Cronologia
Perché questo proiettore?
Disimballaggio
Sistema operativo
Finitura
Sala di proiezione
Durata della batteria
Potenza assorbita
Rumore di funzionamento
Connettività
Qualità dell'immagine
Dimensioni dell'immagine e distanza di proiezione
Qualità audio
Videogiochi
Revisione finale / conclusione
Proiettori Recensione Opinioni

Optoma Cinemax D2 Smart: test / recensioni


Pubblicato su: 20-10-2022 / Modificata: 01-10-2023
Fino a un anno fa testavo principalmente telefoni, ma ora sto testando sempre più proiettori. Come mai? Innanzitutto perché mi piace ma anche perché vedo un entusiasmo più forte per questo tipo di prodotto. Ho letteralmente ricevuto più di cento messaggi (commenti o e-mail) negli ultimi 12 mesi da visitatori che mi ringraziavano per averli aiutati a scegliere il loro proiettore. Spero quindi di poter continuare a servirvi testando un marchio che non avevo ancora testato e che tuttavia è molto apprezzato nel mondo dei videoproiettori.

Il mio proiettore principale al momento in cui scrivo è uno Xiaomi Laser Cinema 2 e anche se ne sono molto contento, sto cercando un successore e sono stato tentato dall'Optoma CinemaX D2 Smart che sulla carta potrebbe offrire un'esperienza migliore.

Video review (+ subs)


youtube previewyoutube preview


Sito del produttore:
https://www.optoma.com/

Prezzo Optoma Cinemax D2 Smart

L'elenco che segue mostra i prezzi del Optoma Cinemax D2 Smart da più di 50 siti in tutto il mondo. Se non sei soddisfatto di un prezzo, puoi iscriverti ad un avviso di prezzo per essere avvisato quando il prezzo scende.

I link di cui sopra sono link di affiliazione di aziende come Amazon, Gearbest, Aliexpress,... Se apprezzate il mio lavoro, vi sarei grato se poteste acquistare questi prodotti attraverso questi link. Non ti costa assolutamente nulla, ma ricevo una piccola commissione che mi permette di acquistare il materiale che testiamo. Grazie mille!

Cronologia

19 ottobre 2022: acquisto dell'Optoma CinemaX D2 Smart su Bol.com
22 ottobre 2022: consegna del proiettore, il test può iniziare.

Perché questo proiettore?

Come ho scritto nell'introduzione, mi piace molto testare i proiettori perché il loro utilizzo è puramente ricreativo e poiché non ho un televisore da anni, i proiettori fanno parte della mia vita quotidiana da molto tempo. Siccome la maggior parte delle volte devo pagare da solo i miei proiettori, ho sempre acquistato proiettori entry o di fascia media ma un giorno ho corso il rischio di acquistare uno Xiaomi Laser Cinema 2 e non me ne pento della scelta. Gli acquisti che fai dal mio sito mi permettono di acquistare i prodotti per testare e mantenere la mia indipendenza. È quindi grazie a te che testerò questo nuovo Optoma.

Optoma Cinemax D2 Smart è un proiettore laser a focale ultra corta (o UST) che ha forti argomenti a suo favore. Innanzitutto c'è la luminosità perché con questi 3000 ANSI lumen, sarà il proiettore più luminoso che ho testato finora. Funziona su Android TV (con dongle HDMI) e non su una versione cinese come lo Xiaomi, offre in teoria un ottimo contrasto, i consumi sembrano inferiori rispetto allo Xiaomi e sembra abbastanza silenzioso. Resta da vedere se queste belle argomentazioni verranno verificate attraverso questo test, ma fa venire voglia di metterlo alla prova.

Disimballaggio

optoma cinemax d2 smart test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo unboxing 1
Ho scoperto che la scatola dell'Optoma CinemaX D2 era piuttosto grande rispetto allo Xiaomi Laser Cinema 2 e il motivo è molto semplice, questo proiettore è semplicemente più grande come puoi vedere nella foto seguente:
optoma cinemax d2 smart test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo unboxing compatr
La scatola contiene il proiettore (imballato molto bene in una spessa protezione), c'è un telecomando (con 2 batterie in dotazione), un manuale, un cavo di alimentazione e un dongle. Pensavo che prendendo la versione "intelligente" di questo proiettore sarei stato in grado di utilizzare il proiettore senza una soluzione esterna, ma non è così. Il proiettore è dotato di un dongle HDMI che renderà il tuo proiettore più "intelligente". Vista la differenza di prezzo tra la versione “smart” e la versione normale, tenderei ad acquistare la versione non “smart” e ad associarla ad una soluzione esterna tra quelle che già possiedo (Nvidia Shield, Fire TV Amazon, Mi Stick o Google Chromecast Google TV).

Nella confezione c'è un telecomando e di solito non mi soffermo troppo sui telecomandi perché non c'è niente da dire...questa volta non è il caso.
optoma cinemax d2 smart test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo unboxing 21
Quando ho tenuto il telecomando per la prima volta mi sembrava di avere in mano un telecomando degli anni '80, il telecomando è davvero brutto e pieno di pulsanti. Non mi interessa per niente il formato del telecomando tranne quando ha un'influenza negativa sull'uso dello stesso. Il telecomando è pieno di pulsanti che fungono da scorciatoie per tutte le impostazioni del proiettore, c'è l'accesso diretto a luminosità, contrasto, nitidezza,... Non è una cosa negativa di per sé, ma ci sono davvero molti pulsanti e a volte l'illustrazione non consente di indovinare a cosa serva il pulsante. A priori non modificherai i parametri del telecomando ad ogni utilizzo, quindi non vedo il senso di avere così tanti pulsanti. Con tutti questi pulsanti, probabilmente premerai occasionalmente il pulsante sbagliato perché è quasi impossibile memorizzare ogni scorciatoia.

La mia delusione non finisce qui, questo telecomando è un telecomando a infrarossi! È solo sui proiettori cinesi di fascia bassa che troviamo ancora oggi i telecomandi a infrarossi. Devi davvero puntarlo verso la parte anteriore del proiettore, altrimenti non reagisce, è piuttosto fastidioso. A ciò va aggiunto che il telecomando non agisce sul mio Nvidia Shield o su nessuna delle altre soluzioni a mia disposizione, mentre il telecomando Xiaomi Laser Cinema 2 può controllare facilmente il mio Nvidia Shield. Alla fine devo quindi utilizzare un secondo telecomando per controllare il mio Nvidia Shield o Google Chromecast mantenendo il telecomando del proiettore per poter accedere alle impostazioni dell'immagine

Bene, mi fermo qui la mia discussione sul telecomando, hai capito, non mi piace questo telecomando.

Sistema operativo


Questo proiettore non ha un sistema operativo, quindi devi collegare qualcosa a una delle porte HDMI per usarlo, non può funzionare da solo. Per questo test ho utilizzato il Chromecast Google TV, il telecomando funziona anche per controllare il suono e l'illuminazione del proiettore.

Finitura

optoma cinemax d2 smart test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo unboxing 2
I proiettori UST si assomigliano abbastanza, quindi i produttori cercano di aggiungere il proprio tocco per cercare di distinguersi. Questo proiettore ha un aspetto molto spigoloso, non ci sono curve come sullo Xiaomi, tutto segue linee con angoli molto pronunciati. Trovo che nel complesso dia un'impronta di serietà al proiettore e nel complesso il livello di finitura è impeccabile. Gli altoparlanti anteriori (ce ne sono 4) sono ricoperti da un tessuto grigio infeltrito, il resto del proiettore utilizza una plastica grigia di buona qualità. Ci sono prese per evacuare il calore su più lati.

Sala di proiezione

La mia sala di proiezione è rettangolare, 4,6m per 2,9m (altezza 2,2m). Ho due muri di proiezione, un muro bianco largo 2,9 m con solo vernice bianca con un possibile arretramento di 4 metri. Ho poi uno schermo ALR da 133 inch su un'altra parete con un possibile arretramento di 2,8m. Uso principalmente lo schermo ALR, tranne quando il layout o il tipo di proiettore non è adatto a questa situazione.

Durata della batteria

Questo proiettore non è dotato di batteria.

Potenza assorbita

Avevo dato un'occhiata alle caratteristiche tecniche del proiettore prima di acquistarlo, in particolare per verificare il consumo di energia elettrica. Secondo il produttore, il proiettore consuma tra 190 e 240 Watt. È molto ma è meno dello Xiaomi Laser Cinema 2. La buona notizia è che in realtà consuma meno. L'ho passato alla modalità "eco" all'avvio e il consumo oscilla tra 110 e 150 W, che è significativamente inferiore a quello pubblicizzato. Buone notizie allora! Ciò che mi ha sorpreso è stata anche la fluttuazione del consumo energetico perché gli ultimi proiettori che ho testato tendevano a consumare la stessa cosa, indipendentemente da ciò che si faceva con il proiettore. L'Optoma ha un consumo che varia in base a ciò che facciamo e questo significa che se si diminuisce la luminosità, influirà positivamente sui consumi.

Devo ancora testare tutte le impostazioni di luminosità, ma questo proiettore laser è il meno goloso tra quelli che ho testato.

Rumore di funzionamento

Posizionando il mio dispositivo di misurazione accanto al proiettore, misuro un livello di rumore costante di circa 50 dB. Il rumore prodotto dal proiettore è quindi chiaramente udibile, ma solo se si è installati molto vicino al proiettore. Se sei a 2 metri di distanza, non sentirai quasi nulla.

Connettività

optoma cinemax d2 smart test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo unboxing 12
Optoma CinemaX D2 Smart è dotato dei seguenti connettori:
- uscita audio (tipo cinch)
- uscita audio S/PDIF
- una porta RS232C, sono anni che non vedo questo tipo di porta, non so a cosa serve su un proiettore
- 3 porte HDMI di cui una in eARC
- una porta USB di servizio , quindi non puoi usare una chiavetta USB ma comunque non ha molto senso dato che il proiettore non ha un sistema operativo. Questa porta USB può alimentare un dongle HDMI (a 5V)


Regolazione delle immagini
optoma cinemax d2 smart test review avis recensione prueba opinion beoordeling photo unboxing 45
Optoma CinemaX D2 Smart offre una gamma di possibilità per regolare l'immagine, ma queste possono essere modificate solo dal telecomando. Puoi scegliere diversi tipi di impostazioni preconfigurate (Cinema, HDR, HLG, HDR Sim, Gioco, Riferimento, Luminoso, Utente). Ogni regolazione modificherà la colorimetria, il contrasto, la tonalità dei colori, ... proverò singolarmente ciascuna modalità per definire quale modalità offre l'immagine migliore e sento che avrò molto lavoro perché le possibilità di regolazione sono numerose . Spero solo che le impostazioni di base siano abbastanza buone da non dover pasticciare con le impostazioni per regolare l'immagine.

Oltre alle solite impostazioni, l'Optoma offre anche la possibilità di adattarsi al colore della tua parete, l'avevo già visto su Nebula. Se hai una parete bianca o addirittura gialla, il proiettore può adattarsi. Vorrei testare questa funzione su un muro bianco e sul mio schermo grigio.

Qualità dell'immagine

Come per ogni prova, ho registrato dei video con atmosfere molto variegate per darvi un'idea della qualità dell'immagine. Tuttavia, devo menzionare che la qualità è in realtà un po' migliore di quella che vedrai nei video futuri poiché il telefono che ho usato aveva un ISO sufficientemente alto per scattare l'immagine. Questi video sono stati realizzati dopo la calibrazione, i colori dovrebbero quindi essere corretti
youtube previewyoutube preview
Questo primo video è molto scuro e permette di vedere se il contrasto è abbastanza buono. Le scene scure sono piuttosto scure, ma possiamo distinguere abbastanza bene i diversi elementi dell'immagine. Non è il miglior contrasto che ho visto, ma solo la misurazione del contrasto mi permetterà di dargli un punteggio. Il contrasto è dinamico e si vede perché vedo le aree scure cambiare di intensità durante la proiezione, l'effetto è molto evidente se l'area scura occupa gran parte dello schermo.
youtube previewyoutube preview
Questo video utilizza scene chiare e scure, qui ci rendiamo conto che l'immagine è davvero bella, i colori sono giusti e la nitidezza è buona. La calibrazione ha funzionato bene, ho ottenuto un dE vicino a 2, non ero mai riuscito ad ottenere un livello di colorimetria così buono.
youtube previewyoutube preview
Il trailer di Dune alterna colori caldi e freddi con molte scene scure. La sabbia all'inizio del video è troppo rossa ma penso che sia correlata al valore ISO del video perché in realtà il colore era abbastanza corretto.

Colorimetria

Quando ho visto le numerose possibilità di regolazione di questo proiettore, mi sono detto che avrei davvero passato molto tempo a provare di tutto per trovare la giusta calibrazione e in effetti l'ho trovato più facile di alcuni proiettori perché i parametri possono controllare molto finemente ogni colore. La particolarità delle impostazioni è che su un lato ci sono impostazioni preconfigurate come sulla maggior parte dei proiettori ma puoi deviare da queste impostazioni. Se prendi ad esempio la modalità cinema e modifichi i parametri, questi parametri verranno associati alla modalità cinema. Avevo giocato con queste impostazioni prima di provare a calibrare il proiettore ma non avevo annotato i valori di default, non è molto intelligente lo so ma per valutare ogni configurazione ho rimesso a zero i valori di luce/contrasto/... .

Colorimetria per ciascuna configurazione (dE = delta E = differenza di colore, idealmente inferiore a 3)
Modalità cinema: dE 6.28 (temperatura colore calda)
Modalità sim HDR : dE 9.48 (temperatura colore fredda)
Modalità gioco: dE 9.57 (temperatura colore fredda)
Modalità luminosa: dE 9.43 (temperatura colore fredda)
Riferimento modalità: dE 4.24

La modalità di riferimento è quindi la migliore tra quelle che ho testato. Queste misurazioni sono state prese dal proiettore, ho quindi effettuato le misurazioni sul mio schermo grigio per calibrare il proiettore alla mia situazione, quindi i seguenti valori dovrebbero essere usati come guida se si dispone di uno schermo di un altro tipo. Alla fine, ho ottenuto un dE di 2,2, è il miglior dE che sono riuscito a ottenere finora con un proiettore. È solo il magenta che non ho potuto correggere così finemente come gli altri colori.
optoma cinemax d2 smart color calibration
Per ottenere questi valori, ho utilizzato le seguenti impostazioni:
Impostazioni immagine > Corrispondenza colore
Bianco 6 / 0 / -11
Magenta 0 / 0 / 0
Giallo -20 / -5 / 6
Ciano -25 / -7 / 0
Blu -15 / 0 /-17
Verde -16 / -3 / -3
Rosso -7 / 0 / 0
Ho lasciato luminosità e contrasto a 0. Alla fine ho ottenuto un bianco vicino a 6500k.

Attenzione all'HDR

Ho usato il dongle di Google per alcuni di questi test e questo dongle abilita l'HDR per impostazione predefinita. I colori sono completamente sbiaditi in modalità HDR e questo è unico per questo proiettore perché se utilizzo l'HDR del Chromecast su un altro proiettore, non ho problemi con i colori. Non è la prima volta che provo un proiettore in cui l'HDR è gestito male. Al momento non ho altre sorgenti HDR, il problema potrebbe essere limitato al Chromecast.

Luminosità

Il proiettore Optoma CinemaX D2 Smart è un proiettore molto luminoso con 3000 lumen in teoria. In pratica probabilmente non utilizzerai mai questi 3000 lumen perché l'immagine non sarà più di buona qualità. Ho misurato la luminosità delle diverse modalità disponibili ed è stato con la modalità "luminosa" che ho ottenuto la massima luminosità con 2773 ANSI lumen. Con un tale valore e un buon schermo non hai più bisogno di rinchiuderti in una cantina per guardare i tuoi film, puoi considerare di guardare i film alla luce del giorno ma non ancora come una TV, i contrasti ne risentiranno. Non ho uno schermo CLR che mi permetta di vedere se questo proiettore è in grado di visualizzare un'immagine di buona qualità alla luce del giorno.

Ho misurato 1596 lumen per la modalità "cinema", 1764 per la modalità "sim hdr", 1983 per la modalità "gioco", 1932 per la modalità "riferimento" (dopo la calibrazione).

Questo proiettore mantiene tutte le sue promesse in termini di luminosità, ma tieni presente che se hai una stanza dedicata al cinema in casa e controlli la luminosità, potresti non averne bisogno per un proiettore così luminoso.

La luminosità varia fortemente il consumo, è logico a priori ma questo non è il caso dello Xiaomi Laser Cinema 2. Con la modalità "luminosa" il consumo si avvicina ai 200W mentre il riferimento la modalità dopo la calibrazione riduce il consumo a 120 W, è una prestazione eccellente!

Nitidezza

IMG_20221023_125451
La nitidezza è buona nella configurazione di fabbrica del proiettore, è possibile spingerla un po' ma non ho notato grandi differenze. La nitidezza è omogenea e permette di distinguere linee distanti 1 pixel nei 4 angoli dello schermo e al centro. Per una nitidezza ottimale su un UST, è necessaria anche una superficie di proiezione perfettamente piana. Se utilizzi un muro con lievi imperfezioni, potresti perdere nitidezza.

Contrasto

Ho riscontrato alcuni problemi nella misurazione del contrasto, per qualche motivo i valori restituiti dalla mia sonda erano completamente stravaganti. Optoma indica un contrasto di oltre 1000000:1 sul suo sito, non so come si arrivi a un risultato del genere, è impossibile. Prima di risolvere il problema della misurazione, ho potuto vedere ad occhio nudo che il contrasto era inferiore al contrasto dello Xiaomi Laser Cinema 2 e le misurazioni che ho ottenuto in seguito hanno confermato la mia percezione. Ho misurato un contrasto di 871:1 in modalità "riferimento" e un contrasto di 1571:1 in modalità "cinema". Tutte le altre impostazioni sono comprese tra questi 2 valori.

Con un contrasto di 1571:1, Optoma CinemaX fa molto meglio di un'intera serie di proiettori LED nella fascia di prezzo da 1000 a 2000€, ma è molto al di sotto di proiettori come Xiaomi Laser Cinema 2. Se non considero il prezzo, trovo che questo livello di contrasto non sia sufficiente per questo tipo di proiettore. Se invece tengo presente che la versione senza dongle HDMI costa tra i 1700 e i 1800€, rischio di avere un'altra opinione perché qui entriamo in una fascia di prezzo con molti proiettori che puntano intorno a 500:1 per contrasto e basta dove l'Optoma ha una mano in esso.

Compensazione del movimento

youtube previewyoutube preview
Questo proiettore non ha la compensazione del movimento (o almeno non ho visto alcuna opzione nei menu per abilitarlo). Le immagini con scorrimento orizzontale veloce sono quindi a scatti ma lo strappo non è così pronunciato come quello che ho visto su altri proiettori.

Dimensioni dell'immagine e distanza di proiezione

Optoma CinemaX D2 ha un rapporto di proiezione di 0,25:1 e questo si traduce in un'immagine larga 2 metri quando il proiettore è posizionato a 50 cm dallo schermo. A 60 cm si ottiene così una larghezza di 2,4 metri. Xiaomi Laser Cinema 2 ha un rapporto di proiezione leggermente più favorevole in quanto genera un'immagine di 2m14 a 50 cm.

Qualità audio

youtube previewyoutube preview
Ho usato Spotify per riprodurre alcuni brani casuali per darti un assaggio della qualità del suono prodotta da Optoma CinemaX D2 Smart. Questo video sarà probabilmente parzialmente bloccato da YouTube perché ho utilizzato tracce note protette da copyright, ma ti offre una rapida panoramica della qualità del suono su diversi tipi di musica.

Il suono è buono? Sì, ma ha un suono un po' particolare, ogni volta ho l'impressione che il suono provenga dal fondo di un tunnel e che i diffusori frontali abbiano difficoltà a far uscire il suono. Gli alti sono ben resi e anche abbastanza precisi, ma i suoni dei bassi sembrano attenuati. Il suono è abbastanza udibile e probabilmente di qualità superiore rispetto a molti altri proiettori, ma ho uno Xiaomi Laser Cinema 2 proprio accanto all'Optoma e questo produce un suono molto più potente ed equilibrato.

Videogiochi

youtube previewyoutube preview
Sempre più proiettori offrono una modalità "gioco" che consente ai giocatori PlayStation o Xbox di giocare in ottime condizioni. Questa modalità "gioco" è purtroppo spesso legata ad un tipo di regolazione dell'immagine e molto spesso ciò si traduce in immagini molto fredde. Questo non è il caso di questo proiettore perché è possibile, ad esempio, attivare la modalità "gioco" con le impostazioni dell'immagine "film" e ottenere così una colorimetria più calda senza perdere il vantaggio della modalità "gioco". Al di là della promessa di marketing di Optoma, ho comunque verificato se questa modalità di "gioco" consentisse effettivamente di ridurre il ritardo di input e questo è effettivamente il caso. L'input lag è quasi zero con la modalità "gioco", quindi questo proiettore renderà felici le persone nella comunità di gioco.

Ho aggiunto un video di due giochi che ho giocato che richiedono reazioni rapide, non ho sentito alcun ritardo tra il controller e il gioco, l'esperienza è stata davvero perfetta. Mi è piaciuto molto anche il fatto di non dover giocare con colori troppo freddi, questo proiettore è senza dubbio uno dei migliori per il gaming tra quelli che ho provato.

Bug incontrati

Non ancora disponibile / testato

Schermo di proiezione ALR/CLR

Stai cercando un buon schermo ALR per il tuo proiettore? Potrei avere quello che ti serve:
Schermo ALR/CLR NothingProjector

Revisione finale / conclusione

Questo Optoma CinemaX D2 Smart è il primo Optoma che ho testato e sono felice di aver testato questo proiettore perché ha qualità innegabili. Dopo essermi innervosito un po' per il telecomando e il dongle, mi sono soffermato su cose più importanti per scoprire che questo proiettore offriva molte possibilità di regolazione per ottenere un'immagine molto bella. Questo proiettore è in grado di produrre immagini luminose con colorimetria molto buona e buona nitidezza anche senza calibrazione, può tranquillamente competere con lo Xiaomi Laser Cinema 2 tranne forse in termini di contrasto dove preferisco lo Xiaomi.

Questo proiettore è piuttosto imponente, la sua costruzione è molto spigolosa e la sua finitura si discosta un po' dal tipo di plastica utilizzato da alcuni modelli cinesi. Il suo rapporto di proiezione di 0,25 consente di ottenere un'immagine abbastanza grande con poco rinculo, inoltre è possibile adattare l'elevazione dai piedini regolabili sotto il proiettore. Tuttavia, il proiettore non adatterà automaticamente l'immagine alla superficie di proiezione, ma è possibile correggere manualmente la prospettiva.

L'Optoma CinemaX D2 Smart ha un vero CMS per regolare l'immagine, raramente ho visto così tante possibilità per regolare l'immagine e ho colto l'occasione per spingere a fondo la calibrazione e ottenere il miglior livello di colorimetria tra tutti i proiettori che ho testato. Se non hai una sonda per fare lo stesso, sarai felice di sapere che le impostazioni di base sono già abbastanza buone e se stai usando un muro grigio puoi usare le mie impostazioni. Puoi anche specificare il colore della tua parete in modo che il proiettore possa adattare la colorimetria. Ho testato questa funzione su bianco e grigio, c'è una leggera differenza tra i due ma ho ignorato questa possibilità per fare la calibrazione. La luminosità è molto buona ma quando si spinge verso il basso i colori si degradano, quindi bisogna trovare il giusto bilanciamento (vedi calibrazione)

Questo proiettore non ha un meccanismo per correggere sposta le immagini ma non ho trovato nemmeno i movimenti laterali a scatti, probabilmente perché questo proiettore è in grado di visualizzare 24 fotogrammi al secondo.

I giocatori saranno lieti di apprendere che questo proiettore ha un ritardo di input quasi nullo e che è possibile attivare la modalità "gioco" su profili di colori caldi dove la maggior parte degli altri proiettori offre colorimetria molto fredda per i giochi . È un ottimo proiettore per i giochi!

I proiettori di questo tipo sono spesso molto affamati di energia, ho avuto un consumo di quasi 300w con lo Xiaomi Laser Cinema 2 e giocando con la luminosità non cambiava nulla. Questo Optoma fa molto meglio, consuma molta meno energia di quella pubblicizzata e la luminosità influisce sui consumi (il che è positivo). Dopo la calibrazione sono arrivato ad un consumo di circa 120W, questo è il miglior livello di consumo che ho potuto misurare su un proiettore laser.

Tutto sembra molto positivo per questo proiettore e nulla dovrebbe dissuaderti dall'acquistarlo se ti fermi al paragrafo precedente. Ci sono ancora alcuni elementi da considerare come una debolezza o un punto di miglioramento. Innanzitutto c'è il suono che sembra non riuscire ad esprimersi a pieno (effetto tunnel), inoltre trovo che il telecomando sia molto poco pratico e la scelta di Optoma per un dongle probabilmente non è delle più pratiche. Anche la gestione dinamica del contrasto mi ha un po' infastidito perché puoi vedere chiaramente il livello di luminosità dei colori scuri che cambia quando il proiettore cerca di migliorare il contrasto. Anche la gestione dell'HDR sembra problematica perché utilizzando l'HDR del Chromecast Google TV tutti i colori risultano completamente sbiaditi.

Se ti è piaciuto il mio test, non dimenticare di acquistare dai miei link, mi permetterà di continuare a testare proiettori di questo livello di prezzo. Grazie!

Punti di forza:

Colorimetria
Nitidezza
Opzioni di impostazione
Consumo energetico
Perfetto per i giochi
Contrasto
Luminosità
Connettività
Fine

Punti di debolezza:

Potenza sonora
Utilizzo di un dongle
Telecomando
Contrasto dinamico visibile
HDR





Laurent Willen LAURENT WILLEN
Capo di me stesso su questo blog

Condivido le mie passioni sul mio blog nel tempo libero dal 2006, preferisco quello alle sciocchezze in TV o sui social network. Lavoro da solo, sono senza dubbio uno degli ultimi sopravvissuti al mondo dei blog e dei siti personali.

La mia specialità? Il digitale in tutte le sue forme. Ho trascorso gli ultimi 25 anni lavorando per multinazionali dove ho gestito team digitali e generato ricavi per oltre 500 milioni di euro all'anno. Ho esperienza nel settore delle telecomunicazioni, dei media, dell'aviazione, dei viaggi e del turismo.
Proiettore laser Philips Screeneo U5: recensioni
Philips sta lanciando i proiettori laser UST 4k con questo Screeneo U5 attraverso il crowdfunding. Ha un buon profumo!
Videoproiettore Philips Screeneo UL5: test/recensione
Philips non è l'azienda più conosciuta nel mondo dei videoproiettori ma innova con Screeneo UL5...un laser portatile triplo UST!
Formovie Theater: test / opinione / calibrazione
Test completo di Formovie Theater e confronto con il suo più diretto concorrente
XGIMI Mogo 2 Pro recensione / test completo
Avevo provato il primo Mogo ed ero rimasto stupito dalla capacità di questo piccolo proiettore a batteria, 2 anni dopo ecco il suo successore. Sarà in grado di fare meglio?
Proiettore Viewsonic X2 4k: test e recensioni
Sulla carta, il proiettore Viewsonic X2 4k ha tutte le qualità che si possono desiderare: è luminoso, ha un buon contrasto ed è ottimo per i giochi. Cosa gli manca?
Xgimi Horizon: test / recensione (+ vs Horizon Pro)
Ho iniziato la mia avventura nel mondo dei proiettori Xgimi con l'H1, ora testerò il mio quarto proiettore Xgimi con l'Horizon (e il confronto con il Pro)
XGIMI Halo+ test e recensione
L'XGIMI Halo+ sembra un XGIMI Horizon tagliato a metà, ma fortunatamente la qualità e la funzionalità non sono state divise in due.
Dangbei Atom : test / recensione
I proiettori portatili sono di gran moda, ma le storie di successo sono poche. Il Formovie S5 ha aperto la strada al successo e questo Dangbei Atom potrebbe seguire le sue orme.
JMGO N1 Ultra : test / recensione
JMGO colpisce duro (in teoria) con il suo nuovo proiettore N1 Ultra. Poco più di 1000€ per una bestia da corsa, sembra irreale.
Proiettore 4k Optoma UHD38x: test / recensione
Contrasto, luce, colore... l'Optoma UHD38x ha tutte le qualità necessarie per diventare il vostro prossimo videoproiettore. Scoprite i suoi punti di forza e di debolezza.
Thundeal TDA6 : test / recensione
Il Thundeal TDA6 è un proiettore LCD che ho acquistato per meno di 200 euro. Può competere con i DLP di fascia media?
XGIMI Horizon Ultra : test / opinione
La gamma XGIMI Horizon è in circolazione da 2 anni e la concorrenza ha avuto il tempo di reagire, ma questo nuovo XGIMI Horizon Ultra metterà le cose in chiaro.
Formovie S5: test / recensione
Il Formovie S5 sta scuotendo il mercato dei proiettori portatili con una sorgente laser, un suono eccellente e un consumo energetico ridicolo.
Wanbo T6 Max: test / recensione
Dopo aver testato l'entry-level Wanbo T6 Max, è ora il turno del Wanbo T6 Max che offre 1080p in un formato ultra portatile.
Anker Nebula Cosmos Laser 4k: test / recensione
Mi è piaciuto molto il primo proiettore Nebula che ho comprato, quindi non ho potuto resistere a provarne un altro con un laser 4k.
Blitzwolf VT2 : test / recensione
Il Blitzwolf VT 2 è un vero e proprio proiettore portatile, minuscolo e funzionante a batteria, il candidato ideale per portare con sé film e serie in vacanza.
Fengmi V10 (VX): recensione e opinione complete
Sono stato tentato da questo Fengmi perché sulla carta offre un'esperienza unica in questa fascia di prezzo con il 4k, un suono superbo e una frequenza di 240hz.
Optoma Cinemax D2 Smart: test / recensioni
Non avevo ancora testato un proiettore di questo marchio e per questa prima volta guarderò subito il top di gamma. Può competere con lo Xiaomi Laser Cinema 2?
Wemax Nova laser 4k: test / opinione
Non avevo ancora avuto modo di testare un proiettore a marchio Wemax ma ho colmato questa lacuna con il Wemax Nova 4k
Schermo NothingProjector ALR serie nera: test / recensione
Vi state chiedendo se uno schermo ALR sia utile? Ho testato il NothingProjector Black Series con una serie di misure per dimostrarne l'utilità.
Thundeal TD98 : test / opinione
È la prima volta che provo un proiettore di questo marchio che esiste da tempo. Una bella scoperta o un vero e proprio flop?
Xiaomi Laser Cinema 2: test / recensione
Di solito provo proiettori entry o mid-range ma questa volta ho rotto il mio salvadanaio per testare il top del top con questo Xiaomi Laser Cinema 2
XGIMI Elfin: recensione completa
XGIMI Elfin è un proiettore portatile a 1080p che teoricamente combina tutte le qualità di un normale proiettore, questo Elfin sarà un altro successo?
Xiaomi Mi Smart Projector 2 Pro: test / recensione
Xiaomi sta producendo tutti i tipi di prodotti e dopo i telefoni, Xiaomi ha rilasciato alcuni buoni proiettori con la stessa strategia di offrire un buon prodotto per un prezzo inferiore alla concorrenza.
Proiettore BenQ TH575 : test / recensione / prezzo
Questo videoproiettore BenQ è un proiettore a 1080p con lampada progettato per i giocatori e venduto a un prezzo accessibile; è anche il primo videoproiettore BenQ che ho testato.
JMGO U2 4k laser: test / recensione
Non ho testato un proiettore laser da molto tempo e questo JMGO U2 ha tutto sulla carta per superare qualsiasi cosa abbia testato... in teoria comunque!
Blitzwolf BW V2: test / recensione
Blitzwolf produce proiettori entry level con un design a volte militare, questo BW V2 sembra iniziare un cambiamento verso una gamma più alta.
Wanbo T2R Max: test / recensione
Questo è il terzo proiettore Wanbo che ho testato e il marchio migliora con ogni modello, offrendo sempre di più a un prezzo inferiore.
Wanbo X1: test / recensione
Di solito provo proiettori di fascia media, ma a volte faccio delle eccezioni verso l'entry level quando il prodotto sembra valerne la pena. Con il Wanbo X1, non c'è bisogno di rompere la banca, ma l'immagine è buona?
Blitzwolf BW-VP13 : test / opiniones
Blitzwolf riesce a produrre proiettori a basso costo che sono capaci di una buona qualità d'immagine ma bisogna essere in grado di accettare altri difetti, questo VP13 farà meglio del precedente Blitzwolf che ho provato?
Blitzwolf BW VP9: test / recensione
Blitzwolf è un marchio cinese che vende tutti i tipi di prodotti tra cui proiettori a basso costo, ho scelto il loro ultimo modello per vedere quanto vale.
Xiaomi Mi Smart Compact Projector: test / recensione
Xiaomi non vende solo telefoni, ma produce anche buoni proiettori e questo Mi Smart Compact è probabilmente uno dei migliori proiettori entry level 1080p.
page index
Indice
prices
Prezzo
notifications
Avvisi
category
Categoria
comments
reazioni


Domande/Commenti

politica sulla riservatezza | Termini e Condizioni